Colombo, torna sotto casa dell\’ex e l\’aggredisce con un bastone

0
19
 

Già “titolare” di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare del 2006 è tornato dall’ex coniuge aggredendola con un bastone. E’ accaduto ieri sera in zona Colombo. Quando gli agenti del commissariato “Cristoforo Colombo” sono arrivati sotto casa della donna, chiamati per una segnalazione di lite, l’hanno trovata in lacrime e spaventata in compagnia di suo padre e del figlio 15enne. Ha indicando ai poliziotti l’uomo che l’aveva colpita, poco distante dall’altra parte del marciapiede.

La vittima ha detto agli agenti che mentre stava passeggiando con il suo cane, l’uomo, suo ex marito, le si era avvicinato e poi l’aveva colpita con un bastone. I poliziotti si sono diretti subito verso l’uomo e l’hanno bloccato. Identificato per L.T., un romano di 54 anni, ha giustificato la sua presenza in quel luogo dicendo di esserci andato per riprendere il proprio scooter parcheggiato nelle vicinanze e per controllare un appartamento di sua proprietà.

Le scuse dell’uomo però che abita molto distante dalla ex coniuge, non hanno convinto gli agenti che nel frattempo hanno ritrovato anche il bastone utilizzato dal fermato per colpire la donna. Accompagnato presso il Commissariato “San Paolo”, l’uomo che è risultato già destinatario di un provvedimento di allontanamento, è stato arrestato per il reato di “atti persecutori – stalking”. La vittima invece, è stata accompagnata con l’ambulanza in ospedale per le cure necessarie e guarirà in pochi giorni.