Collina Fleming: deteneva in casa cocaina, marijuana e hashish

0
31
 

Ancora contrasto al traffico e allo spaccio di stupefacenti da parte della squadra investigativa del commissariato esposizione, che ha portato all’arresto di G.J.R., un 40enne italiano. I risultati di una attenta e minuziosa indagine hanno infatti portato gli investigatori ad individuare una cospicua attività di spaccio di stupefacenti che si svolgeva nella zona di Collina Fleming a Ponte Milvio. Individuato ed identificato l’uomo, gestore di tale attività, già con diversi precedenti, i poliziotti hanno iniziato ad osservare i suoi movimenti con pedinamenti e appostamenti.

Qualche giorno fa per lui sono scattate le manette. Quando l’uomo è uscito di casa nel primo pomeriggio per andare a prendere il suo motoveicolo è stato bloccato dai poliziotti. E’ stato perquisito e i poliziotti gli hanno trovato addosso 1.775,00 euro in contanti. Anche la perquisizione domiciliare ha dato esito positivo: all’interno del mobile della sala da pranzo, infatti, gli agenti hanno trovato 11 grammi di cocaina, 10 grammi circa di marijuana, 3 grammi di hashish ed un bilancino di precisione. Inoltre, nella camera da letto sono stati rinvenuti due assegni compilati solo con gli importi di 14.900,00 e 12.400,00 euro, tutte e due con delle firme illeggibili.

L’uomo quando gli agenti hanno chiesto spiegazioni, ha detto che gli erano stati dati a garanzia per un prestito concesso ad un suo amico. Gli assegni, probabilmente legati al traffico di stupefacenti sono stati sequestrati. Accompagnato negli uffici del Commissariato Esposizione l’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.