Califano, l’ultimo saluto

0
44

 

È stata allestita domenica nella Sala della Protomoteca in Campidoglio la camera ardente per Franco Califano, scomparso sabato sera nella Capitale.

Per tutta la giornata di ieri è stato un susseguirsi di amici, conoscenti ma anche semplici ammiratori venuti a rendere omaggio al cantautore.

Tra i primi ad arrivare Fiorello, il pianista Enrico Giaretta, amico e collaboratore, gli attori Massimo Ghini e Maurizio Mattioli, il cantante Edoardo Vianello.

La camera ardente è rimasta aperta fino alle 19. I funerali si terranno oggi alle 11 nella chiesa degli artisti a piazza del Popolo, la salma del cantautore sarà sepolta ad Ardea.