Droga, controlli da Primavale ai Fori Imperiali: 4 pusher in manette

0
30
 

Quattro pusher sono stati arrestati nella giornata di ieri dagli uomini della Questura a seguito dei controlli antidroga effettuati. A Primavalle, è stata una “vecchia conoscenza” dei poliziotti del Commissariato di zona a metterli inconsapevolmente sulle tracce di un pusher che svolgeva la sua attività nel quartiere. Avendo notato il giovane in attesa sotto casa di un altro “personaggio” noto agli investigatori, gli agenti hanno deciso di effettuare un breve appostamento.

Trascorsi pochi minuti, V.D., 45enne romano, è sceso in ciabatte dal suo appartamento ed ha raggiunto l’uomo in attesa sotto il portone. Dopo qualche scambio di battute, l’uomo stava per consegnare un involucro al suo cliente, ma appena accortosi della presenza dei poliziotti ha messo in tasca il pacchetto e tentato di fuggire sulle scale. E’ stato inseguito e bloccato. L’involucro, contenente alcuni grammi di hashish, è stato sequestrato. All’interno della sua abitazione, in un armadio ancora aperto, i poliziotti hanno sequestrato altri 45 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi, mentre alcuni grammi di cocaina sono stati rinvenuti nella sua camera da letto. La perquisizione nella cantina associata al suo appartamento, ha portato al sequestro di altri 85 grammi di hashish.

Al termine degli accertamenti degli uomini del commissariato Primavalle, V.D. è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un altro spacciatore è stato invece bloccato in via dei Fori Imperiali. A bordo della sua automobile è stato fermato per un controllo; un forte “odore” proveniente dall’interno dell’abitacolo e l’atteggiamento particolarmente nervoso del giovane ha naturalmente insospettito i poliziotti. Perquisendo l’auto gli agenti hanno trovato, nascosti all’interno del portabagagli, 10 bustine di marijuana già pronte per la vendita.

All’interno della sua abitazione è stato poi sequestrato un bilancino di precisione, oltre ad altro materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente. Identificato per V.F., 37enne romano, è stato accompagnato presso gli Uffici del commissariato Trevi e arrestato anch’egli per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Infine, altri due arresti sono stati effettuati nella zona di Tor Sapienza. Una pattuglia del Reparto Volanti, nella tarda serata, notata un’auto in sosta su via Giorgio de Chirico con a bordo due persone, ha deciso di procedere al controllo.

Il tentativo di nascondere un involucro effettuato dai due non ha avuto un esito felice. Subito è stata rinvenuta una busta in cellophane contenente alcuni grammi di marijuana. Altri grammi, questa volta di cocaina, sono stati rinvenuti nelle tasche di uno dei due. La successiva perquisizione domiciliare effettuata presso l’ abitazione di quest’ultimo ha permesso di rinvenire ulteriori 120 grammi di marjuana e tutto il materiale per il confezionamento delle singole dosi. Dalle indagini effettuate è emerso che la droga era di proprietà di entrambi, che erano in procinto di rivenderla. Identificati per D.F., di 35 anni e F.E., di 32, entrambi romani, il primo già noto alle Forze di Polizia. Al termine sono stati arrestati per rispondere, in concorso tra loro, di detenzione al fine di spaccio.