Nomentano, armato di coltello da cucina rapina edicola

0
25
 

Armato di un coltello da cucina ha minacciato l’edicolante obbligandola a farsi consegnare l’incasso; l’episodio è accaduto ieri mattina intorno alle 10 in Piazza Salerno, al Nomentano. Bottino della rapina 230 euro. L’uomo si è poi velocemente allontanato, mentre la donna titolare dell’edicola, spaventata per quanto accaduto, ha subito chiesto aiuto in strada ai passanti.

Nelle vicinanze, impegnati in un’attività di controllo del territorio in abiti civili, c’erano gli agenti del commissariato Porta Pia. Subito intervenuti, i poliziotti hanno ascoltato il racconto della vittima, compresa la descrizione del malvivente; effettuando una “battuta” nella zona hanno individuato un uomo molto somigliante a quello descritto in viale Ippocrate. Raggiunto, è stato fermato per essere controllato; gli investigatori, causa il suo atteggiamento molto nervoso, hanno immediatamente intuito fosse lui il responsabile della rapina.

Perquisito, è stato infatti trovato in possesso della somma “presa” poco prima all’edicola. Il coltello utilizzato è stato invece trovato, e sequestrato, in terra poco distante; la somma recuperata è stata poi restituita negli del commissariato alla legittima proprietaria. Identificato per C.C., 47enne romano già noto alle forze di polizia, è stato arrestato per il reato di rapina.