Omicidio Ostiense, preso in Spagna nipote boss malavita: era latitante

0
158
 

Aveva ucciso un 31enne durante una rissa la sera del 29 marzo 2009 fuori una discoteca in zona Ostiense.

L’autore dell’accoltellamento mortale, Alessandro Fasciani, 28enne romano, era stato condannato alla pena di 7 anni di carcere ma era scappato.

Latitante da alcuni mesi, è stato individuato ed arrestato dagli agenti della squadra mobile della questura di Roma che lo hanno rintracciato a Barcellona, dove si era rifugiato.

Fasciani, nipote del capostipite Carmine della omonima famiglia, utilizzando falsi documenti, aveva anche preso in affitto un’abitazione nella zona delle Ramblas. È stato bloccato dai poliziotti italiani, che da settimane collaboravano con la polizia spagnola, mentre stava trascorrendo un normale venerdì sera.

È SUCCESSO OGGI...

Sagra della Castagna e del Fungo Porcino, weekend di chiusura a San Martino

Grandissimo successo per il primo weekend con la sagra della Castagna e del Fungo Porcino a San Martino al Cimino. In migliaia sabato e domenica si sono riversati nel caratteristico borgo medievale, per un...

Clonazione delle carte di credito e bancomat, skimmer sofisticato per rubare i dati

Nel corso di una mirata attività preventiva, i carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un cittadino romeno di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, con l’accusa di intercettazione illecita...

Roma, anziano si smarrisce e viene ritrovato dalla polizia

Sono stati gli agenti in servizio presso la Sezione Sicurezza della Questura, durante un giro di perlustrazione a piedi intorno al perimetro, ad accorgersi che quell’anziano che camminava scalzo su via Quattro Fontane, a...

Alessandra Rugger in concerto giovedì 19 ottobre all’Asino che Vola

Giovedì 19 ottobre alle 21.30 all’Asino che Vola di Roma, potrete assistere all’evento di presentazione dell’EP “Mi sento Indie” della cantautrice romana Alessandra Rugger. L’artista propone un pop raffinato che attinge dal jazz e...

Allaccio abusivo alla rete del gas: smascherato imprenditore furbetto

Aveva allacciato abusivamente alla rete di distribuzione dell’Italgas i 13 appartamenti un’intera palazzina di sua proprietà, locati a studenti universitari fuori sede. A finire in manette è stato un imprenditore romano di 45 anni, accusato...