Roma: San Basilio, Sospetta che il vicino sia l’amante della compagna: lo accoltella

0
25

Ormai era convinto. Il suo vicino di casa era l'amante della sua compagna. Ed era deciso a regolare una volta per tutti i conti con il suo rivale. Così un pensionato romano di 56 anni, incensurato, l’altra sera si è presentato dall'uomo, un 63enne che abita nel loro stesso stabile di via Filottrano, zona San Basilio, per parlare. Durante l’incontro, però, è nata un’animata discussione tra i due: all’improvviso, sopraffatto dalla rabbia, il 56enne ha estratto dalla tasca un coltello a serramanico con il quale si è scagliato sul contendente.

Dopo alcuni tentativi di affondo con la lama andati a vuoto o parati alla disperata dalla vittima con le mani, un fendente ha raggiunto il 63enne all’addome. Alcuni testimoni hanno chiamato il “112”: i carabinieri, dopo pochi minuti, sono riusciti a rintracciare l’aggressore e a sequestrare il coltello. Ora il 56enne è agli arresti con l’accusa di tentato omicidio.

La vittima, soccorsa dal “118”, invece, è stata ricoverata in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, all’ospedale “Sandro Pertini”: la coltellata gli ha procurato una lesione al fegato che verrà valutata dai sanitari di giorno in giorno.

cinque