Via del Tritone, sorpreso a recuperare codici da bancomat: arrestato

0
29
 

Nel corso di un’operazione di contrasto del fenomeno della clonazione delle carte di credito e dei bancomat nel centro storico della Capitale, i carabineri hanno arrestato un cittadino bulgaro di 36 anni.

I militari avevano infatti notato la presenza di congegni elettronici applicati sullo sportello bancomat di un istituto di credito di Via Poli, vicino a via del Tritone, e avevano deciso di tenere d’occhio la situazione.

Non c’è voluto molto quindi perché i carabinieri sorprendessero uno straniero mentre stava recuperando uno skimmer installato precedentemente per catturare i codici delle bande magnetiche delle carte. Durante la perquisizione, scattata nel suo appartamento, i militari hanno sequestrato un altro apparato elettronico per la clonazione delle carte.

Nei confronti del cittadino bulgaro sono scattate le manette ai polsi con le accuse di accesso abusivo al sistema telematico, intercettazione di comunicazioni telematiche, installazione di apparecchiature atte ad intercettare comunicazioni telematiche. Trattenuto in caserma, l’arrestato sarà processato con il rito per direttissima.