Liceo Orazio, trauma cranico per studente da crollo parte persiana

0
35

 

"Thomas T., 16 anni, studente del Liceo Classico Orazio, è stato colpito questa mattina in classe – intorno alle 8, pochi minuti prima dell'inizio delle lezioni- dalla pesante cassa della persiana che si è staccata improvvisamente dalla parete, travolgendolo con tutto il suo contenuto mentre ripassava le materie della prima ora. Immediatamente soccorso, ha riportato un trauma cranico e toracico con prognosi di sette giorni". Lo afferma in una nota Lorenzo Minneci, rappresentante degli studenti del Liceo Orazio e responsabile romano scuola del Fronte della Gioventù Comunista.

Secondo Minneci, "l'incidente di oggi, che poteva avere conseguenze ben più gravi, si sarebbe potuto tranquillamente evitare garantendo la manutenzione ordinaria dell'Istituto, resa difficoltosa quando non impossibile dai continui tagli ai fondi riservati alla scuola pubblica, quei fondi che invece nessun governo ha mai fatto mancare agli istituti privati, nemmeno in questi tempi di crisi e vacche magre. Finchè non saranno garantiti gli adeguati finanziamenti all'edilizia scolastica e alla sicurezza, la nostra lotta non avrà tregua".