Smog, nel 2011 migliorata l\’aria di Roma

0
22
 

Tra il 2007 e il 2011 nei capoluoghi di provincia del Lazio è fortemente migliorato il livello di inquinamento dell’area, almeno per quanto riguarda i giorni di superamento dei limiti di PM10. Particolarmente significativa la riduzione nel comune di Roma, in cui le giornate negative sono passate da 116 a 39.

Praticamente sempre salubre l’aria a Viterbo e Rieti, con soli rispettivamente 3 e 8 giorni di sforamento. Tra il 2007 e il 2011 si riducono leggermente anche i rifiuti urbani pro-capite nel Lazio.

Il valore del Lazio rimane tuttavia al di sopra della media nazionale e dei valori di Lombardia, Veneto e Campania, anche se inferiore a quelli di Toscana ed Emilia-Romagna. Il Lazio ha una posizione debolissima nella raccolta differenziata che risulta pari ad appena il 16,5%, rispetto ad una media nazionale del 35% e a valori delle principali regioni (Toscana esclusa) nell’ordine del 50%.

A livello provinciale colpiscono i valori addirittura ben al di sotto del 10% di Frosinone e Rieti. E' quanto si evince dal Rapporto sull'economia di Sviluppo Lazio.