Idroscalo, tentano di rapinare due connazionali con coltello e spray urticante

0
26
 

Ieri mattina, i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ostia, sono intervenuti  all’Idroscalo, dove hanno arrestato due romeni senza fissa dimora,  con l’accusa di tentata rapina aggravata in concorso, ai danni di due connazionali. 

Padre e figlio, di 59 e 35 anni, accampati in una baracca di fortuna collocata in un’area verde adiacente all’Idroscalo, armati di coltello e spray urticante, hanno seguito due loro connazionali, che avevano notato poco prima all’interno di un supermercato della zona.

Appena usciti, si sono avvicinati alle vittime e, dopo avergli spruzzato la sostanza urticante sul volto, con la minaccia di un coltello hanno tentato di rubare il portafogli di uno dei due, contenente poco più di 100 euro.

I malcapitati sono riusciti a mettere in fuga i due rapinatori e a chiamare il 112. Poco dopo, sul posto, i carabinieri hanno raccolto le informazioni necessarie e grazie alla conoscenza del territorio non hanno avuto difficoltà nel rintracciare e individuare i due malfattori all’interno della loro baracca ove si erano rifugiati.

Nel corso della perquisizione, i militari hanno rinvenuto e sequestrato l’arma utilizzata per compiere il reato e per loro sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di tentata rapina aggravata in concorso.