Anzio, tenta di impiccarsi in casa per problemi economici

0
30
 

Sopraffatto da problemi economici, ieri sera ha tentato il suicidio nella sua abitazione di Anzio. Protagonista di questa triste vicenda un cinquantenne, afflitto da qualche tempo da seri problemi economici, seppure con un lavoro stabile come fonte di sostentamento. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, alla base del gesto potrebbe esservi proprio la difficoltà a far quadrare il bilancio familiare.

Preso dalla disperazione, qualche sera fa ha deciso di farla finita, tentando di impiccarsi con una corda legata alla grata di una finestra. Fortunatamente in casa era presente la moglie che, accortasi subito di quanto stava accadendo, ha avvisato la polizia e il fratello, che abita lì vicino, e la tragedia è stata al momento scongiurata. Chiamato il “113”, infatti, sono stati allertati subito i soccorsi, grazie ai quali è stato trasportato in breve tempo in un ospedale di Roma.

Gli agenti del Commissariato di Anzio, diretti da Fabrizio Mancini, durante la notte hanno ascoltato i testimoni ed effettuato i rilievi nella casa, anche con l’ausilio della polizia scientifica. Le sue condizioni restano comunque gravi.