Tuscolano, deteneva in casa coca e armi: arrestato

0
31

Continua l’ attività investigativa della Polizia, finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in genere ma con particolare attenzione allo spaccio di stupefacenti.
Sono gli agenti del Commissariato Tuscolano, diretto dal Dr. Domenico Sannino che proprio nell’ambito di tale attività investigativa hanno assicurato alla giustizia P.R., romano di 46 anni.

Tutto è iniziato dall’esito di alcune attività investigative che hanno permesso di individuare l’uomo, già conosciuto per precedenti di polizia, e sospettare che lo stesso potesse nascondere in casa delle armi oltre che dedicarsi all’attività di spaccio di stupefacenti.

L’operazione è scattata qualche giorno fa’ quando i poliziotti della squadra anticrimine del Commissariato si sono recati nell’abitazione dell’uomo dove, durante la perquisizione hanno rinvenuto due pistole, la prima una “scacciacani” modello 92 con calibro 9 completa di caricatore e l’altra invece modello 85 “auto” con matricola abrasa, un grosso coltello a serramanico, tre bilancini elettronici e vari involucri contenenti della cocaina per un peso complessivo di circa 6 grammi nonché della sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi.

E’ stata sequestrata anche una somma di denaro contante pari a 220,00 euro, quale provento dell’attività illecita.
L’uomo, accompagnato presso gli uffici del Commissariato è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente , ricettazione e detenzione illegale di arma da fuoco.