Bravetta, vuole mazzo di fiori senza pagare e aggredisce negoziante

0
25

E’ entrato da un fioraio con l’intento di prendere un mazzo di fiori: senza pagare però. L’episodio è accaduto nella tarda mattinata di ieri in via Bravetta, quando solo l’intervento della Polizia è riuscita a bloccare il violento comportamento di un 38enne rumeno. L’uomo dopo essere entrato nell’esercizio commerciale ha chiesto al titolare del negozio la “preparazione” di un mazzo di fiori, da lui scelti.

Al momento di concludere però, il “cliente” non ha voluto pagare; il rumeno si è poi avvicinato al titolare minacciandolo che se non gli avesse consegnato i fiori lo avrebbe malmenato. Ne è nata così una discussione poi trasformatasi in un violento “corpo a corpo”, che si è protratto fino fuori dal negozio arrivando sul marciapiede di fronte ai passanti.

Nel momento in cui l’aggressore “stava avendo la meglio” sul povero negoziante sono però intervenuti due agenti del Commissariato Monteverde.

Gli operatori di Polizia – in servizio come poliziotti di quartiere – hanno bloccato, con non poca difficoltà, il cittadino rumeno. Quest’ultimo, in evidente stato di alterazione dovuto all’abuso di sostanze alcoliche, ha posto una strenua resistenza, inveendo e colpendo i due agenti. Identificato per V.C – con a suo carico numerosi precedenti penali – l’uomo è stato accompagnato negli uffici del Commissariato Monteverde, diretto dal dr. Mario Viola, ed arrestato per tentata rapina e denunciato per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.