Aurelia, sorpresi a “succhiare” gasolio da bus

0
40
 

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato quattro cittadini romeni, rispettivamente di 21, 24, 28 e29 anni, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. I quattro stranieri, questa notte, in via di Aurelia, dopo aver scavalcato la recinzione si sono introdotti all’interno di un’area privata, prosciugando il serbatoio di un bus in sosta.

Sfortunatamente per loro, una pattuglia dei carabinieri in transito li ha notati proprio mentre stavano uscendo dal parcheggio con quattro taniche piene di gasolio. Bloccati e arrestati dai militari dell’Arma, i vampiri di carburante sono ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Recuperato dai carabinieri il gasolio che è stato restituito al legittimo proprietario del bus.