Fiumicino, nascondeva droga in sellino ciclomotore

0
30
 

Arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un romano di 34 anni, trovato in possesso di oltre 50 grammi di cocaina. Durante i servizi di controllo del territorio messi in atto dagli agenti hanno bloccato un “pusher” residente a Fiumicino. C.R., è stato fermato a bordo del suo motorino in via Coni Zugna, durante un posto di blocco della polizia.

Il 34enne alla vista degli agenti ha cominciato ad agitarsi, per cui hanno deciso di approfondire i controlli e, sotto la sella del motorino, hanno rinvenuto un involucro contenente oltre 50 grammi di cocaina. C.R., è stato accompagnato negli uffici del commissariato per gli ulteriori accertamenti e, poco dopo, è stato arrestato. Messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli accertamenti effettuati dagli investigatori del commissariato hanno evidenziato che l’uomo era immune da precedenti penali.

L’ipotesi investigativa, su cui si concentreranno le successive indagini, è che l’arrestato, proprio perché incensurato quindi “insospettabile”, possa essere stato “scelto” da qualche organizzazione criminale della zona per trasportare lo stupefacente.