Fiumicino, in manette trafficante di droga

0
25
 

I carabinieri di Ostia hanno arrestato un uomo 49enne, latitante, catturato mentre passeggiava per le strade di Fiumicino. Era il 2007, quando T.L., da Afragola in provincia di Napoli, suo luogo di origine, è stato condannato a 18 anni di carcere per reati inerenti lo spaccio e il traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Sottoposto agli arresti domiciliari per motivi di salute, aveva scelto di scontarli in una località vicino Frascati dove abita la sua ex compagna e suo figlio, ma un giorno, uscito da casa, ha fatto perdere le sue tracce.

L’arresto dell’uomo è stato possibile grazie ad un’intensa attività investigativa condotta dai militari del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Ostia, dopo aver appreso della sua presenza tra Fiumicino e Fregene. I carabinieri, dopo una serie di controlli e servizi di osservazione di alcuni giorni, hanno sorpreso il latitante mentre si recava a piedi alla fermata dell’autobus.

Alla richiesta dei documenti, T. L. ha mostrato ai militari una patente di guida con le generalità false, ma il suo viso, impresso sulle foto segnaletiche distribuite a tutte le pattuglie in servizio, non gli ha permesso questa volta di sottrarsi alla cattura. Nella casa dove il ricercato era in affitto con le stesse generalità date ai militari, sono stati rinvenuti altri documenti falsi che sono serviti a garantirgli la latitanza per oltre 5 anni. T. L. è stato tradotto al carcere di Civitavecchia dove dovrà scontare altri 13 anni di reclusione.