Scoperta frode fiscale per 275 ml a Monterotondo

0
45

Hanno tentato di frodare il fisco per sottrarsi al pagamento delle imposte nel territorio nazionale e di evitare le gravi conseguenze di un imminente fallimento. Sono questi i risultati delle laboriose indagini svolte su una società appartenente ad un noto gruppo italiano, dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli.

Dagli accertamenti di natura fiscale effettuati dai militari della Compagnia di Tivoli, era emerso che il patrimonio della società, con stabilimenti per la produzione di mobili situati a Monterotondo, era stato in gran parte svuotato dei suoi principali beni immobili e mobili destinati all’impresa rendendola quasi inesistente, nonché che era stata fittiziamente trasferita la sua sede in Bulgaria – con la contestuale cancellazione dalla Camera di Commercio di Roma – attraverso operazioni di cessione di quote e partecipazioni societarie. L’esame della documentazione rinvenuta nel corso delle perquisizioni domiciliari effettuate in alcune città italiane ha confermato l’ipotesi investigativa delle Fiamme Gialle, consentendo di delineare compiutamente il meccanismo fraudolento orchestrato dagli amministratori.

Le indagini finanziarie sui conti correnti bancari, disposti dal magistrato inquirente, hanno completato il quadro conoscitivo – reso lacunoso dalla mancanza delle scritture contabili obbligatorie – permettendo di ricostruire i movimenti finanziari ed economici della gestione societaria e di individuare le responsabilità dei due amministratori pro-tempore. Il bilancio dell’operazione è l’individuazione di materia imponibile non dichiarata ai fini delle imposte sui redditi per circa duecentocinquanta milioni di euro, la constatazione del mancato versamento dell’IVA all’Erario per quasi venticinque milioni di euro e la segnalazione all’Autorità giudiziaria di Tivoli di due persone, per il reato di frode fiscale. 

 

È SUCCESSO OGGI...

civitavecchia carabinieri auto

Civitavecchia, finge una rapina per rubare l’incasso del suo ufficio: scoperta

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, a conclusione indagini, hanno denunciato in stato di libertà una 35enne, con le accuse di simulazione di reato e furto aggravato. LA PRESUNTA RAPINA E LE INDAGINI DEI CARABINIERI L’operazione...

Circondano una turista e le rubano il portafogli: fermata una baby gang

Hanno pazientemente seguito gli spostamenti della loro vittima designata, una turista giapponese di 30 anni, che stava ammirando il Colosseo da largo Agnese e, giunto il momento propizio, l'hanno letteralmente circondata e presa d'assalto...
la ragione era carnale mariagloria fontana

La ragione era carnale di Mariagloria Fontana alla Feltrinelli-Arion

Sarà presentato venerdì 23 giugno alle ore 18,30 alla libreria La Feltrinelli-Arion di Viale Eritrea 72/m a Roma il primo romanzo di Mariagloria Fontana La ragione era carnale, pubblicato a marzo 2017 da Armando...
cerveteri Annalisa Belardinelli Alessio Pascucci

Cerveteri, Annalisa Belardinelli e Alessio Pascucci: il “faccia a faccia”

di ALBERTO SAVA L’astensionismo è in assoluto il primo partito a Cerveteri. E se le migliaia di elettori che si sono tenuti lontani dalle urne al primo turno decidessero di andare a votare? Un auspicio...

Calciomercato Lazio, contatto con l’Atalanta per Gomez

La Lazio insiste con l'Atalanta per Alejandro Gomez. "El Papu", tra i migliori attaccanti del campionato nella stagione appena conclusa, è stato recentemente blindato dalla società bergamasca ("è incedibile, stiamo lavorando per il rinnovo e...