Anzio, domenica evacuata zona per disinnesco ordigni bellici

0
138

Comporteranno l’evacuazione della popolazione civile e la chiusura di tutte le attività commerciali le operazioni di “despolettamento” indispensabili per disinnescare alcuni ordigni bellici risalenti al secondo conflitto mondiale, ritrovate in località Padiglione nel comune di Anzio.

Le operazioni si svolgeranno secondo il seguente programma: alle 7,30 inizio delle operazioni di evacuazione della popolazione civile e chiusura di tutte le attività commerciali e artigianali nel raggio di 500 mt. dal luogo di despolettamento, previa segnalazione con sirena dell’Autorità militare; un'ora dopo insediamento del Centro Operativo Misto (C.O.M); alle 9 termine delle operazioni di sgombero della popolazione; interruzione dell’alimentazione nell’area evacuata delle utenze domestiche di carburante e combustibile; chiusura al traffico dei tratti di strada nell’area interessata; alle 9,30 inizio del divieto di sorvolo nell’area interessata; trasporto dei cittadini che ne facciano richiesta all’area di attesa allestita nel piazzale della Stazione di Lavinio nel comune di Anzio; alle 10 inizio delle operazioni di despolettamento e distruzione degli ordigni; alle 15 termine, presumibile, delle operazioni di despolettamento e distruzione degli ordigni. A seguire possibilità di rientro nelle abitazioni; riapertura del traffico stradale nell’area evacuata; riattivazione delle utenze domestiche di carburante e combustibile; termine del divieto di sorvolo nella zona interessata; riapertura della centrale elettrica all’interno dello stabilimento Palmolive. 

Tutta l’area sarà presidiata dalle forze di polizia e sarà possibile accedervi solo su autorizzazione del COM – Centro Operativo Misto, che coordina le operazioni dal plesso scolastico Virgilio, sito in via Goldoni, 13.

È SUCCESSO OGGI...

Il pusher cambio casa: preso insospettabile a Valmontone

Rimane alta l’attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro sulla prevenzione e la repressione del fenomeno dello spaccio di droga. I militari della Stazione di Valmontone hanno arrestato un 55enne italiano, disoccupato e con precedenti,...

Ardea, carabinieri arrestano ricercato: era sfuggito lo scorso mese di maggio

I Carabinieri della Stazione di Marina di Tor San Lorenzo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura della Repubblica, arrestando un...

Spaccia in un parco per bambini e per non farsi prendere ingerisce ovuli di...

In esito ai servizi predisposti dal Questore Guido Marino, volti alla salvaguardia della sicurezza e al contrasto di ogni forma di illegalità nel quartiere Pigneto, sono stati effettuati due arresti dagli agenti della Polizia...

Noi con Salvini, lasciano i coordinatori di 8 municipi

"Non crediamo più nel progetto politico di Noi con Salvini a Roma, poichè a Roma e nel Lazio è stato affidato nelle mani sbagliate. Aggiungiamo le nostre dimissioni a quelle già date sabato scorso...

Ladispoli dice no alla trasformazione di Cupinoro in un centro di trattamento dei rifiuti...

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l'ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che...