Trevignano, coltivava marijuana a casa: arrestato

0
23

È stato arrestato dai carabinieri della stazione di Trevignano Romano un operaio trevignanese 33enne accusato di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I militari al termine di un prolungato servizio di osservazione, nel corso di un’attività finalizzata alla repressione del traffico e del consumo di sostanze stupefacenti, avevano infatti scorto alcune piante di canapa indiana all’interno di un piccolo orto. Così, dopo aver atteso l’arrivo del proprietario, i carabinieri hanno proceduto alla perquisizione dello stabile, rinvenendo oltre un chilo di marijuana già essiccata e pronta all’uso. Nell’agro attiguo sono inoltre state trovate 5 piantagioni di cannabis, con fusto arboreo di oltre 2 metri di altezza.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro e il responsabile dichiarato in arresto per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e associato al carcere di Civitavecchia.