Lavatrici, tv, frigoriferi e rifiuti sparsi fra i parcheggi dei terminal

0
38

Lavatrici, frigoriferi, carcasse di televisori, montagne di calcinacci e rifiuti. Il degrado dell'area esterna dell’aeroporto di Fiumicino è ben visibile, come dimostra il servizio realizzato da Valeria Costantini, postato su Youtube e diffuso dal Partito democratico di Fiumicino, che attraverso il capogruppo Michela Califano definisce il caso «inaccettabile per un hub di respiro internazionale come il Leonardo Da Vinci».

Nelle zone esterne all'area terminal dello scalo, tra i parcheggi degli uffici postali e l'area cargo, interne al sedime, la situazione è preoccupante e «in totale conflitto con le linee guida dell'Enac sulla valutazione delle fonti attrattive della fauna selvatica nelle zone limitrofe agli scali. La scena che ci si trova davanti percorrendo le aree di sosta e le vie che si snodano lungo l’aeroporto di Fiumicino è da brividi. Una serie di discariche a cielo aperto», chiosa la Califano, che annuncia la presentazione di un'interrogazione urgente in Regione e alla Camera per «capire di chi è la competenza e perché non si interviene».

«Dopo aver interrogato il sindaco, la presidente della Regione Lazio e il ministro delle Infrastrutture sul problema dei parcheggi a pagamento all’aeroporto, per il quale attendiamo ancora una risposta ufficiale», conclude il capogruppo Pd, «si deve constatare ancora una situazione al limite all’interno del Leonardo Da Vinci. È necessario che chi di dovere intervenga al più presto per riportare la situazione alla normalità. Un tale stato di degrado è inaccettabile per uno scalo che aspira a diventare la porta del Mediterraneo». 

È SUCCESSO OGGI...

Gettati nel cassonetto: cuccioli di gatto salvati dalle forze dell’ordine

Il giorno 30 Aprile 2017 alle ore 10.00 circa, squadra del Comando di Roma è intervenuta nel Comune di Roma Via Riserva di Livia 8, per recuperare dei cuccioli di gatto che ignoti avevano...

Raggi: «Roma no ostaggio di centurioni»

"In tema di sicurezza, in particolare nelle zone dedicate alla movida, gli uffici capitolini stanno completando la mappatura delle aree che saranno incluse nell'ordinanza anti-alcol. Un lavoro puntuale, effettuato in stretta sinergia con Municipi,...

Primarie Pd, a Roma gazebo rubati. Ed è folla ai seggi

Due gazebo per le primarie del Pd a Roma sono stati rubati la scorsa notte da sconosciuti, secondo quanto si apprende dalla questura. Le strutture si trovavano alla Stazione Termini e a piazza Bologna,...

1 maggio Carabinieri a cavallo per i parchi di Roma

Anche per il primo maggio, così come era stato positivamente sperimentato a Pasqua, ci saranno anche pattuglie di Carabinieri a cavallo, a piedi e con auto elettriche impiegate nelle aree verdi della Capitale per...
alatri

Drogava bambino e lo costringeva a realizzare filmini hard: orrore a Pomezia

Una brutta storia di pedofilia che giunge finalmente a conclusione, almeno nelle aule di giustizia. E’ stato condannato a 22 anni di reclusione e 150mila euro di risarcimento il 41enne pedofilo che abusava del vicino...