In migliaia senza il medico di base

0
94

Da qualche settimana una zona abitata da più di 1500 persone è priva di un medico di base.L’unico presidio sanitario è infatti stato trasferito costringendo le persone a compiere una traversata di diversi chilometri per una visita o anche solo per la prescrizione di una ricetta. È quello che accade a Castel di Guido, Roma ovest. Questa situazione surreale si protrae tra proteste della cittadinanza e dichiarazioni dal mondo della politica che esortano la commissione sanità del Comune di Roma a una pronta risoluzione del problema.

«Il disagio è enorme, – testimonia un cittadino – soprattutto per gli anziani.  Ci siamo dovuti rivolgere ad altri medici: chi a Massimina, chi a Casalotti. Ad alcuni addirittura sono stati assegnati medici a Monte Mario, a non meno di 25 km da casa». Ho chiesto ufficialmente al presidente della Commissione Sanità, prof. Ferdinando Aiuti, di convocare la commissione consiliare alla presenza dei responsabili della Asl RM E per esaminare i motivi che hanno portato all'addio dell'ultimo medico di base nella zona di Castel di Guido». Dichiara Antonio Stampete, consigliere del Pd Capitolino, che conclude: «Ho inviato un’ interrogazione urgente anche all'assessore ai servizi sociali al fine di conoscere le iniziative della Giunta per ripristinare un servizio sanitario fondamentale. Siamo in attesa di risposte».

 E con lui anche tutti i cittadini del quartiere capitolino di frontiera tra due comuni (quello di Roma e quello di Fiumicino) che si vedono negato un diritto fondamentale e che, nel caso in cui la situazione non si risolvesse, minacciano manifestazioni di protesta e «azioni clamorose». 

 Elisa Calcinari

È SUCCESSO OGGI...

Operazione Porta d’oro: confiscati 50 milioni di euro dalla GdF

Blitz della Guardia di Finanza, oggi, a Roma. I finanzieri del Comando Provinciale hanno confiscato tre società, unidici immobili e rapporti finanziari, per un valore complessivo di stima pari a circa 50 milioni di...

Cerveteri, Bonus Acqua: come richiedere l’agevolazione tariffaria

L'Amministrazione comunale di Cerveteri rende noto che è possibile richiedere le agevolazioni tariffarie per l'anno 2017 per quanto riguarda il pagamento dell'utenza idrica. Hanno diritto a usufruire dell’agevolazione, i nuclei familiari residenti (prima casa) o...
sgomberato del sottovia di Porta Cavalleggeri

Operazione anti-degrado, sgomberato del sottovia di Porta Cavalleggeri

Questa mattina la polizia locale è intervenuta per sgomberare i locali tecnici e le vie di fuga del sottovia di Porta Cavalleggeri. Sono stati presi accorgimenti particolari, per la quantità di sporcizia da rimuovere...

Multiservizi, 4.000 posti a rischio: rinviata la seduta

di GIULIANO LONGO È stata rinviata al 30 maggio la seduta straordinaria del consiglio comunale dedicata alla Multiservizi dove sono a rischio 4.000 posti di lavoro. La sorte dell’azienda di global service impegnata nelle scuole...
FIUMICINO - Isola Sacra, commemorazione in ricordo di Falcone e Borsellino

Isola Sacra, commemorazione in ricordo di Falcone e Borsellino

A distanza di 25 anni dalla strage di Capaci e via d’Amelio, questa mattina il sindaco Esterino Montino ha partecipato, insieme alla Presidente del Consiglio comunale Michela Califano, agli assessori Arcangela Galluzzo e Roberto...