Madonna degli Angeli è nel degrado

0
50

Cristo si è fermato a via Madonna degli Angeli. Conosciuto ai più come "Cecchina 2", il comprensorio di villette, situato a un tiro di schioppo dalla Nettunense, nel tratto di Albano, vive da tre anni una odissea fatta di degrado infrastrutturale. La pazienza delle 90 famiglie che vivono in quel cantiere a cielo aperto ha rasentato spesso il limite per poi sfociare perentoria dopo gli ultimi eventi. «Dal 2008 – spiega Marco – abbiamo preso possesso delle nostre abitazioni, ma da quel giorno siamo stati lasciati in balia delle onde». Mille le problematiche denunciate, zero le risposte ricevute: «Viviamo nel dimenticatoio – rimarca -. Ecco qualche esempio: abbiamo ancora acqua e luce di cantiere, non è stato passato il secondo strato di asfalto quindi ci sono i tombini rialzati di 15 centimetri da terra: un pericolo in cui sono incorsi bimbi in bicicletta. Inoltre è scoppiata una fogna e siamo da tempo con problemi igienico-sanitari non indifferenti poiché la raccolta delle acque scure ha inquinato le falde acquifere dopo essersi mescolata con le acque chiare».

E la lista nera non si ferma: «Il quartiere è completamente in preda ad erbacce, materiali di cantiere, tubi e cavi elettrici scoperti davanti i cancelletti delle case: manca ogni standard di messa in sicurezza. Basta una pioggerellina per allagare appartamenti e garage: si sono verificati due piccoli temporali tra luglio e settembre e il liquido biologico fuoriuscito dall’impianto fognario si è riversato nei box auto per la disperazione dei condomini». A chi dare la colpa? «Adesso c'è un rimpallo di responsabilità – specifica invece Maurizio – tra il Comune e le cooperative "Casa Castelli" che si scaricano a vicenda la responsabilità sul mancato completamento dei lavori. Palazzo Savelli, però, sta cercando di muoversi, facendo pressioni sul consorzio ma senza esito. Si prenda il collaudo finale: l’ingegnere comunale già prima aveva bocciato il consorzio spiegando quali fossero gli interventi da fare affinché tutto andasse bene, ma loro non hanno voluto sentire ragioni». 

 Marco Montini

È SUCCESSO OGGI...

Ruba prodotti in profumeria, in manette un extracomunitario

Gli agenti del commissariato Esquilino sono intervenuti ieri a Roma, in piazza di Spagna e intorno alle ore 18, per la segnalazione di un furto all'interno di una profumeria. Giunti sul posto, hanno identificato...
fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...

Aggredito durante una visita domiciliare: disavventura per un medico

La Fimmg Lazio denuncia l'ennesimo episodio di aggressione di un medico della continuità assistenziale avvenuto la scorsa notte nella zona di Fiano Romano, picchiato durante una visita domiciliare, fortunatamente in questo caso la presenza...

Ruba vestiti in un negozio sportivo e scappa

Gli agenti della polizia di Stato della Sezione Nibbio, in servizio di pattuglia con le moto, intervenuti ieri pomeriggio a Roma in via del Corso per la segnalazione di un furto, hanno arrestato un...

3 milioni di euro in orologi e gioielli: smascherato il “tesoretto” della camorra

Non è sfuggito ai carabinieri nemmeno il "tesoretto" che la mala in affari a Roma nascondeva in locali e appartamenti nella sua disponibilità: la scorsa notte, dopo i 23 arresti e i beni per...