Trasporti, sit-in e cantieri: rallentamenti e deviazioni bus

0
24

Un sit-in davanti al ministero dello Sviluppo Economico e quattro cantieri stradali: questi i motivi che determinano qualche cambiamento al programma di alcune linee di bus in questo inizio di settimana. L’impatto maggiore sul servizio lo avrà la manifestazione organizzata per domani pomeriggio in via Veneto dai lavoratori di un’azienda edile. Saranno 14 le linee di bus coinvolte. A Tor Sapienza, invece, è stata allungata la durata dei lavori di rifacimento del manto stradale in via Vertunni. Tre le linee di bus che restano deviate su percorsi alternativi. Probabile invece solo rallentamenti per le vetture di tutte le linee di bus che transitano in viale delle Medaglie d’Oro, via Castiglioni e via di Torrevecchia dove l’Acea ha aperto tre cantieri. Da domani e per circa 30 giorni, infine, deviazione forzata per i bus scolastici della 767 nei pressi della Basilica di San Paolo.

La protesta è stata organizzata dai lavoratori di una ditta edile ed in caso di occupazione da parte dei manifestanti di via Veneto, piazza Barberini e via del Tritone scatteranno deviazioni di percorso o fermi temporanei per i bus delle linee 52, 53, 61, 62, 80Express, 80L, 85, 116, 160, 175, 492, 590 e 630. Non si sono ancora conclusi i lavori di rifacimento del manto stradale di via Vertunni. Fino alla chiusura del cantiere, pertanto, restano deviate su percorsi alterntivi le linee di bus 447, 543 e n12.Da questa mattina in via delle Medaglie d’Oro, via Castiglioni e via di Torrevecchia sono iniziati i lavori disposti dall’Acea con cantieri che occupano parzialmente la sede stradale. Per tutti i bus in transito saranno quindi previsti rallentamenti. Fino all’11 novembre alla Balduina; fino al 2 novembre nei due cantieri aperti nella zona di Torrevecchia. A San Paolo, da domani all’11 novembre, un set cinematografico occuperà parte di piazzale San Pietro e Paolo costringendo la linea 767 Scolastica a cambiare percorso.