Asilo di nuovo chiuso per la presenza di escrementi

0
53

Di nuovo chiuso l’asilo nido  "L’isola che non c’è" di Maccarese. A far slittare, ancora una volta, l’apertura della struttura la presenza nelle aule di escrementi. Non si sa se di topo o di geco. Fatto sta che l’asilo, che ospita circa sessanta bambini in tenerissima età, dall’inizio dell’anno scolastico, partito lo scorso 5 settembre, è stato aperto, poi chiuso per essere bonificato, riaperto per essere infine chiuso nuovamente lunedì scorso.  Un mese di didattica “a singhiozzo”. E di proteste dei genitori. E sempre per lo stesso motivo, ossia la presenza di escrementi.  Mentre nei laboratori si procede all’analisi dei “reperti” per risalire alla loro origine, l’Amministrazione si è dichiarata immediatamente disponibile a mettere in campo tutti gli interventi necessari per rendere pienamente agibile e sicura sotto il profilo igienico-sanitario la struttura, che si trova in campagna.  

L’asilo, che dovrebbe riaprire il prossimo 10 ottobre, sarà infatti oggetto di una ulteriore disinfestazione sia interna sia esterna. Saranno ripetuti i controlli alle fogne, al tetto, alle porte e alle finestre per individuare eventuali nidi o fessure che consentono il passaggio di piccoli animali.  Nelle trappole, ha riferito l’assessore alle Politiche scolastiche del comune di Fiumicino, Giovanna Onorati, sono stati trovati soltanto un topolino di campagna e qualche geco.  L’Amministrazione ha anche aggiunto che rimborserà le famiglie per la retta spesa. In effetti, l’asilo è rimasto aperto a giorni alterni dopo una chiusura filata di due settimane che ha comportato notevoli disagi ai genitori, costretti a rivolgersi a baby-sitter o a prendere ferie e permessi dal lavoro. Una situazione che, sperano le mamme, sarà risolta al più presto. 

Maria Grazia Stella

È SUCCESSO OGGI...

Rischio sfratti a via Catullo, il sindaco di Pomezia incontra gli inquilini

Il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha incontrato questa mattina una delegazione delle 15 famiglie residenti a via Catullo su cui pende un’Ordinanza provvisoria di rilascio degli appartamenti del Tribunale di Velletri. “Ho rassicurato i...

Sciopero degli operatori: rischio emergenza rifiuti a Guidonia

“Già si vedono i primi cassonetti non svuotati per le vie delle circoscrizioni, e siamo solo al primo giorno – commenta il candidato della coalizione civica Aldo Cerroni –. La nostra Città, già martoriata...
Controlli dei Carabinieri

Ecstasy, eroina ed “erba”: 4 arresti al Casilino

Per tutto il pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Roma Casilina hanno portato a termine un servizio straordinario di controllo, finalizzato alla prevenzione ed al contrasto di ogni forma di illegalità, nei quartieri...
Controlli dei Carabinieri

Blitz antidroga, 25 pusher finiscono in manette a Roma

Proseguono senza sosta i blitz antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma in particolare nelle zone maggiormente frequentate durante la movida del fine settimana, dal centro storico alle periferie. Ben 25 pusher sono finiti...

Curava carie e metteva impianti: scoperta falsa dentista ad Anzio

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza Roma, nel corso di un'attivita' di verifica fiscale, svolta nei confronti di uno studio odontoiatrico a Lavinio, nel Comune di Anzio (Rm), hanno scoperto un...