Sgominata banda di immigrazione clandestina

0
20

I Carabinieri di Roma, dalle prime luci dell’alba, stanno portando a termine un’operazione che ha consentito di disarticolare un’organizzazione internazionale dedita all’immigrazione clandestina, con 27 persone indagate. Arresti sono in corso tra Roma Milano, Napoli e Cosenza. L’organizzazione produceva documenti falsi venduti, a prezzi esorbitanti, a cittadini di paesi Africani, che poi espatriavano nel Regno Unito, in Svezia e in Canada, transitando per l’Italia.

L’operazione dei Carabinieri, convenzionalmente denominata “piccoli Angeli”, vede coinvolti, nel traffico migratorio, anche bambini. Non si esclude infatti che dietro l’espatrio dei minori ci possano essere adozioni illegali. A capo dell’organizzazione un cittadino eritreo che aveva stabilito la base logistica nella Capitale. Decine le perquisizioni in corso in Lombardia, Lazio, Campania e Calabria. Sotto la le lente d’ingrandimento anche due agenzie di viaggio e un ristorante utilizzati con varie finalità dall’organizzazione.