Arrestati 7 pusher tra Trastevere e Casilino

0
58

Dopo i 10 pusher arrestati nei giorni scorsi, continua incessante l’attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri del Gruppo di Roma che, nel corso di specifici servizi finalizzati a reprimere lo spaccio di droga, soprattutto tra i giovani che animano le notti della “Movida” capitolina, hanno fermato altri 7 spacciatori, tutti sorpresi mentre smerciavano dosi nei quartieri di Trastevere e del Casilino.

I protagonisti del primo episodio sono quattro cittadini tunisini, di età compresa tra i 21 ed i 30 anni, senza fissa dimora sul territorio nazionale, che sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione Roma Trastevere, sorpresi a Ponte Sisto mentre spacciavano dosi di marijuana. Altri tre pusher, due cittadini algerini di 28 e 43 anni ed un tunisino di 28 anni, già conosciuti alle forze dell’ordine e senza fissa dimora, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere. I militari li hanno sorpresi in via Perugia, zona Casilina, mentre spacciavano marijuana. I sette pusher arrestati sono stati trattenuti in caserma, dove attenderanno di essere processati con rito direttissimo. 

È SUCCESSO OGGI...

Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...

Roma, gestione di rifiuti abusiva e furto di corrente: cognati in manette

Un impianto risultato totalmente abusivo dove veniva esercitata la gestione di rifiuti pericolosi è stato scoperto in zona Marconi nell'ambito di mirate attività di indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma relative all'azione...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...