Zagarolo, arrestata coppia che coltivava marijuana in giardino

0
102

I militari della Compagnia Carabinieri di Palestrina hanno intensificato specifici servizi al fine di contrastare le attività di coltivazione di canapa indiana ed il conseguente spaccio di marijuana nell’area preneste.

Accurate ricerche sono state eseguite nei terreni agricoli, ove le piante di canapa indiana vengono celate tra le normali coltivazioni, nei giardini privati, ma anche nelle abitazioni, come dimostrano gli arresti dei giorni scorsi eseguiti a Cave e San Vito Romano dove i Carabinieri hanno rinvenuto piccole piantagioni di marijuana.

Nella tarda serata di ieri, a Zagarolo, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palestrina, a seguito di un prolungato servizio di osservazione, hanno arrestato una coppia di cittadini italiani D.A.E e M.A., rispettivamente di 34 e 29 anni, sorpresi all’interno del giardino della loro abitazione, ubicata in località Colle Mainello, alla periferia del centro preneste, mentre erano intenti ad “accudire” venticinque rigogliosi arbusti, alti oltre tre metri, di cannabis indica. Le foglie, del peso complessivo di oltre 10 Kg, avrebbero potuto far ricavare alla coppia centinaia di dosi di marijuana “fai-da-te” destinata alla rete di spaccio locale.

Oltre alle piante, sono stati sequestrati un bilancino di precisione e una cospicua somma di danaro ritenuta frutto dell’attività illecita. Gli investigatori non escludono che le persone arrestate, ora rinchiuse in nel carcere di Rebibbia con l’accusa di coltivazione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio, abbiano acquistato i semi di canapa indiana su Internet.

È SUCCESSO OGGI...

Lorenzo Jovanotti sceglie Roma: ben otto date al PalaLottomatica per il nuovo tour

Dal 12 febbraio prossimo, Lorenzo sarà in scena con un spettacolo unico al quale ha già iniziato a lavorare e che ancora una volta sorprenderà il pubblico. Il tour seguirà l’uscita del disco prodotto da Rick Rubin...

Atac, ci vuole il commissario: concordato rischioso

Atac, altra strada possibile. Il concordato in bianco per Atac é la strada scelta dall'Amministrazione 5 stelle senza dare modo all'aula di confrontarsi su possibili alternative. La procedura é rischiosa e dal finale incerto;...

Ostia, De Luca candidato del Pd: «Ridare speranza a chi vive qui»

"Da oggi sono ufficialmente il candidato del Pd a Ostia". Così all'Adnkronos Athos De Luca, ex senatore e già consigliere comunale del Pd, annuncia la sua candidatura con i dem alla presidenza del Municipio X,...

Crollo palazzo a Roma, chiesti 3 rinvii e una condanna

La condanna a un anno di reclusione (pena sospesa) per un imputato e tre rinvii a giudizio: sono queste le richieste avanzate dal pm Antonella Nespola al gup Costantino De Robbio nei confronti di...

Tecnici Sigma e Saima in sciopero: “Licenziati per i mancati pagamenti di Atac”

Con un volantino davvero particolare i tecnici delle società Sigma spa e Saima spa - che sono gli addetti alla manutenzione degli apparati di controllo, accesso e bigliettazione della metropolitana di Roma - hanno annunciato a coloro...