Lavori in corso? Scusate il ritardo

0
68

I lavori per il parcheggio di piazzale degli Eroi e per il pronto soccorso di Marino hanno “sforato” le scadenze stabilite. L’ultima settimana di settembre avrebbe dovuto rappresentare il crocevia fondamentale per l’inaugurazione delle due fondamentali opere per la città, ma la comunità dovrà ancora attendere. Un po’ di pazienza, infatti, per il multipiano che aprirà volutamente i battenti a metà ottobre, come sottolineato dal sindaco: «Per piazzale degli Eroi si è scelto con consapevolezza di rallentare gli interventi. Innanzitutto – spiega Palozzi – perché abbiamo fatto delle migliorie al progetto e poi perché aprire il parcheggio prima della sagra dell’uva avrebbe causato problemi per la troppa affluenza di visitatori».

Tempi decisamente più lunghi, invece, per gli interventi di risistemazione dell’ospedale San Giuseppe, la cui apertura settembrina era stata prevista in pompa magna dalla Polverini, ma evidentemente a torto: «In base al percorso legale e dopo il pronunciamento del Tribunale amministrativo del Lazio a luglio, l’Asl Rmh di propria iniziativa – ha tenuto a specificare il primo cittadino – ha bloccato i lavori di ristrutturazione del pronto soccorso». Poi aggiunge: «Il Comune di Marino ha fatto ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione del Tar (che ha sospeso l'applicazione del decreto regionale 80, accogliendo il ricorso di Di Tommaso e bloccando il trasferimento del pronto soccorso da Frascati a Marino, ndr) e allo stesso tempo la Regione ha inviato una nota all’azienda sanitaria per sollecitare la ripartenza degli interventi sul San Giuseppe. Credo che sia una questione di tempi brevi per la ripresa dei lavori».

Se tutto andrà come deve andare, la speranza è di riaprire prima di Natale: «È evidente che rispetto a questo stop delle opere, essi verranno procrastinati a fine novembre, metà dicembre. Bisogna partire dal fatto che come i lavori sono stati bloccati dalla Asl Rmh, similmente ora deve riavviarli. C’è sì un ritardo, ma la Regione – conclude Palozzi – ha tutte le intenzioni di risolvere il problema». 

 Marco Montini

È SUCCESSO OGGI...

Roma, branco rapina giovane: carabinieri arrestano 5 persone

Ieri notte, i Carabinieri della Stazione di Roma San Pietro hanno arrestato 5 persone - un 22enne e un 30enne tunisini, due 18enni marocchini e un 24enne della provincia di Salerno, quattro di loro...

I cittadini possono risparmiare l’acqua, ma Acea ha il dovere di trovare soluzioni

Di fronte all’emergenza idrica dovuta alla siccità cominciano a circolare i decaloghi per risparmiare l’acqua potabile. Pratica in sè buona e giusta che hanno da tempo adottato le popolazioni di molte aree del Mezzogiorno...
Giorgio Montanini Brancaccio

Estate Romana a Ostia: dal 26 luglio torna Teatri d’Arrembaggio con Giorgio Montanini, Velia...

Dal 26 luglio 2017, l’Estate Romana attracca per il terzo anno consecutivo al Teatro del Lido e sul lungomare di Ostia con “Teatri d'Arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia”, un festival multidisciplinare...

Ericsson licenzia circa 200 persone. In corso presidio dei lavoratori davanti alla sede dell’azienda

"Venerdì sera la Ericsson ha fatto recapitare ai lavoratori circa 200 lettere di licenziamento. Semplicemente una vergogna". Così, in una nota, Riccardo Saccone, segretario generale della Slc Cgil di Roma e del Lazio, che...

Controlli antidroga a Portuense: 3 persone arrestate e denaro sequestrato

Investigando negli ambienti della droga del quartiere Portuense, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere hanno arrestato 3 persone per reati inerenti gli stupefacenti, sequestrando centinaia di dosi di droga e oltre...