Lavori in corso? Scusate il ritardo

0
94

I lavori per il parcheggio di piazzale degli Eroi e per il pronto soccorso di Marino hanno “sforato” le scadenze stabilite. L’ultima settimana di settembre avrebbe dovuto rappresentare il crocevia fondamentale per l’inaugurazione delle due fondamentali opere per la città, ma la comunità dovrà ancora attendere. Un po’ di pazienza, infatti, per il multipiano che aprirà volutamente i battenti a metà ottobre, come sottolineato dal sindaco: «Per piazzale degli Eroi si è scelto con consapevolezza di rallentare gli interventi. Innanzitutto – spiega Palozzi – perché abbiamo fatto delle migliorie al progetto e poi perché aprire il parcheggio prima della sagra dell’uva avrebbe causato problemi per la troppa affluenza di visitatori».

Tempi decisamente più lunghi, invece, per gli interventi di risistemazione dell’ospedale San Giuseppe, la cui apertura settembrina era stata prevista in pompa magna dalla Polverini, ma evidentemente a torto: «In base al percorso legale e dopo il pronunciamento del Tribunale amministrativo del Lazio a luglio, l’Asl Rmh di propria iniziativa – ha tenuto a specificare il primo cittadino – ha bloccato i lavori di ristrutturazione del pronto soccorso». Poi aggiunge: «Il Comune di Marino ha fatto ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione del Tar (che ha sospeso l'applicazione del decreto regionale 80, accogliendo il ricorso di Di Tommaso e bloccando il trasferimento del pronto soccorso da Frascati a Marino, ndr) e allo stesso tempo la Regione ha inviato una nota all’azienda sanitaria per sollecitare la ripartenza degli interventi sul San Giuseppe. Credo che sia una questione di tempi brevi per la ripresa dei lavori».

Se tutto andrà come deve andare, la speranza è di riaprire prima di Natale: «È evidente che rispetto a questo stop delle opere, essi verranno procrastinati a fine novembre, metà dicembre. Bisogna partire dal fatto che come i lavori sono stati bloccati dalla Asl Rmh, similmente ora deve riavviarli. C’è sì un ritardo, ma la Regione – conclude Palozzi – ha tutte le intenzioni di risolvere il problema». 

 Marco Montini

È SUCCESSO OGGI...

Crollo palazzo a Roma, chiesti 3 rinvii e una condanna

La condanna a un anno di reclusione (pena sospesa) per un imputato e tre rinvii a giudizio: sono queste le richieste avanzate dal pm Antonella Nespola al gup Costantino De Robbio nei confronti di...

Amatrice, Pirozzi inaugura il nuovo palazzetto: «Si riparte dallo sport»

"È stato inaugurato oggi, martedì 26 settembre, il Palazzetto dello Sport di Amatrice, appena restaurato con l'obiettivo di ripristinare la funzionalità dell'impianto sportivo per ospitare sessioni di diverse discipline sportive e didattiche, del nuovo...
Ladispoli

Trasporto pubblico a Ladispoli, novità per studenti e famiglie

“Abbiamo messo mano ad alcuni orari dei bus urbani per soddisfare le esigenze degli studenti di Ladispoli che usufruiscono del trasporto pubblico per andare a scuola a Cerveteri. Nel contempo, ci stiamo attivando per...
Bimba morta cosenza

Due terribili incidenti in poche ore: un morto e 2 feriti

Due feriti è il bilancio dell'incidente stradale avvenuto questa mattina poco dopo le 8 su via Nomentana all'intersezione con via Nibbj. Si tratta di un uomo e una donna trasportati entrambi all'Umberto I. Sul...

Ricercata in campo internazionale, “Lady Theft” catturata a Roma dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato tre donne, di 31, 34 e 15 anni, tutte nomadi di origini slave, soprese subito dopo aver rubato un portafoglio ad un turista...