Tivoli, 101 “falsi poveri” scoperti da Gdf

0
48

Centouno falsi poveri sono stati scoperti a Tivoli e nei comuni limitrofi dalle indagini dei finanzieri del comando provinciale di Roma.

Si tratta di lavoratori «in nero», «irregolari» o evasori totali che pur essendo privi dei requisiti fissati normativamente, richiedevano indebitamente prestazioni sociali e assistenziali a carico dello Stato e degli enti locali come buoni scuola, esenzioni dal ticket su farmaci, esami di laboratorio e prestazioni riabilitative.

Grazie agli accertamenti della compagnia di Tivoli è stato possibile scoprire queste persone e denunciarle all'autorità giudiziaria per il rilascio di falsa autodichiarazione o segnalarle alla locale Prefettura per l'irrogazione di sanzioni amministrative, in base all'entità della prestazione illecitamente ottenuta. L'importo delle sanzioni, sarà recuperato dagli enti locali e dalle Asl interessate. 

È SUCCESSO OGGI...

Ruba vestiti in un negozio sportivo e scappa

Gli agenti della polizia di Stato della Sezione Nibbio, in servizio di pattuglia con le moto, intervenuti ieri pomeriggio a Roma in via del Corso per la segnalazione di un furto, hanno arrestato un...

Scippa una donna al ristorante e si dà alla fuga

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale, hanno arrestato una giovane 19enne di origini cubane, per il reato di furto aggravato. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i poliziotti...
fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...

3 milioni di euro in orologi e gioielli: smascherato il “tesoretto” della camorra

Non è sfuggito ai carabinieri nemmeno il "tesoretto" che la mala in affari a Roma nascondeva in locali e appartamenti nella sua disponibilità: la scorsa notte, dopo i 23 arresti e i beni per...