Terreno di riporto nel parco

0
87

Un continuo via vai di camion che scaricano centinaia di metri cubi di terreno di riporto. E' quanto sta accadendo nel parco Talenti, secondo il consigliere provinciale Marco Palumbo  e il capogruppo Pd del Municipio IV Paolo Marchionne.

«Contro ogni normativa vigente – denunciano i democratici – il costruttore Mezzaroma, sta infatti utilizzando il terreno che dovrebbe attrezzare ad area verde e consegnare alla cittadinanza, per scaricarvi terra di riporto dello scavo delle fondamenta dei palazzi di rione Rinascimento, le nuove edificazioni che il gruppo sta realizzando intorno al parco». Per Palumbo e Marchionne quello che sta accadendo rischia di compromettere l'area del parco di cui dovrebbero godere i cittadini: con l'intento di risparmiare si scarica il terreno di risulta, creando dislivelli non previsti.

«Anche questa mattina – riprende Marchionne – ho avuto modo di scattare qualche foto e realizzare un breve video di quello che sta accadendo (visibile sul blog marchionne.wordpress.com)». «Abbiamo fatto una denuncia ai vigili urbani», affermano i consiglieri democratici che chiedono: «Il presidente del  Municipio IV e il sindaco rispondano su questa vicenda. Hanno autorizzato questo spostamento di terra che ha già creato una collina di terra inerte? Se ne sono accorti? Pensano di fare qualcosa?». 

È SUCCESSO OGGI...

Ruba vestiti in un negozio sportivo e scappa

Gli agenti della polizia di Stato della Sezione Nibbio, in servizio di pattuglia con le moto, intervenuti ieri pomeriggio a Roma in via del Corso per la segnalazione di un furto, hanno arrestato un...
fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...

Scippa una donna al ristorante e si dà alla fuga

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale, hanno arrestato una giovane 19enne di origini cubane, per il reato di furto aggravato. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i poliziotti...

3 milioni di euro in orologi e gioielli: smascherato il “tesoretto” della camorra

Non è sfuggito ai carabinieri nemmeno il "tesoretto" che la mala in affari a Roma nascondeva in locali e appartamenti nella sua disponibilità: la scorsa notte, dopo i 23 arresti e i beni per...

Aggredito durante una visita domiciliare: disavventura per un medico

La Fimmg Lazio denuncia l'ennesimo episodio di aggressione di un medico della continuità assistenziale avvenuto la scorsa notte nella zona di Fiano Romano, picchiato durante una visita domiciliare, fortunatamente in questo caso la presenza...