La riscossa della vendemmia

0
40

La vendemmia della riscossa. Questo l’augurio degli addetti del settore vitivinicolo castellano e del Frascati docg in particolare. «Dopo tanti sacrifici – dice il sindaco di Monte Porzio, Luciano Gori – sarebbe il momento di raccogliere i frutti. I produttori hanno bisogno di segnali importanti che premino la loro attività e, soprattutto, impediscano l’ulteriore estirpazione di altre vigne». Proprio l’abbandono dei terreni è oggi uno dei problemi più sentiti. «Bisogna dire – aggiunge Gori, operatore del settore – che tra distillazione e “vendemmia a verde” (un contributo regionale di duemila euro ad ettaro per far distruggere il raccolto a luglio evitando però l’abbandono dei vigneti, ndr) questo è il momento di ripartire da zero. Il Frascati è ormai un prodotto di nicchia considerata una produzione che ormai non supera i 120mila ettolitri e che è stata ulteriormente limitata e disciplinata dalla docg: questo significa che con la giusta promozione del marchio il settore potrebbe finalmente ripartire».

Tutto ruota attorno al prezzo delle uve: quotazioni basse come quelle della passata stagione, attorno ai 25 euro al quintale, hanno svilito gli impegni dei produttori, tanti dei quali hanno preferito mollare. «Una quotazione decente sarebbe quella di 50 euro al quintale – aggiunge Gori –, ma in momenti come questi credo che comunque i produttori siano pronti ad accettare anche aumenti inferiori. Quella che si prospetta, anche sul piano qualitativo, è un’ottima vendemmia, speriamo che si tratti di una effettiva occasione di rilancio». L’annuncio della nuova etichetta “Roma doc”, però, preoccupa in zona. «Non credo che la creazione di altri marchi sia la soluzione giusta – sottolinea Gori -, il mercato potrebbe non capire». Di fatto una iniziativa orientata essenzialmente a quei produttori che fino ad oggi non hanno certificato le proprie uve, non dovrebbe nuocere al Frascati docg. «La nostra qualità è ottima, bisogna lavorare sull’immagine» chiosa il primo cittadino. 

 Marco Caroni

È SUCCESSO OGGI...

Colosseo, dopo la sospensione dell’ordinanza Raggi tornano i centurioni

Tornano i centurioni al Colosseo. Il giorno dopo che il Tar ha sospeso l'ordinanza con cui il sindaco Virginia Raggi disponeva il divieto dell'attività dei centurioni nel centro storico della Capitale. Oltre dieci centurioni...

Subiaco, pusher arrestato nel parco comunale

Ieri pomeriggio, nel corso di un’attività antidroga, i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Subiaco hanno arrestato un 32enne del posto, nullafacente, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di spaccio di sostanze...
© Alessio Romenzi. Title: We Are Not Taking Any Prisoners

World Press Photo a Roma: le immagini premiate nel 2017

La mostra del World Press Photo 2017 si terrà a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni dal 28 aprile al 28 maggio 2017. Il Premio World Press Photo è uno dei più importanti riconoscimenti...
inquilini-condomini-condominio-palazzo-px casilina

Casilina, incubo in un condominio: roghi, minacce di morte, droga e violazioni di domicilio

Teneva sotto scacco i condomini di un comprensorio di via Casilina, con le sue prepotenze che andavano dal furto e danneggiamento allo stalking. L'uomo, un romano di 34 anni, è stato arrestato dalla polizia...

Ostia Antica, anziana derubata dalla badante: ecco cosa faceva

I Carabinieri della Stazione di Roma Ostia Antica e della Stazione di Roma Acilia, hanno arrestato una donna romana, di 47 anni,  per furto aggravato ai danni dell’anziana alla quale faceva da badante. Già da...