Intossicati mentre pulivano una piscina a Lavinio

0
40

Sono stati intossicati da esalazioni di anidride solforosa durante i lavori di manunenzione della piscina di un tennis club di Lavinio, i quattro operai trasportati in elicottero al San Filippo Neri e al San Camillo.  Le loro condizioni, tutti codici rossi, sono particolarmente gravi.

«Si tratta di un infortunio gravissimo sul nostro territorio – dichiara in una nota Giuseppe Cappucci, segretario generale della Cgil del Comprensorio Pomezia-Castelli-Colleferro-Subiaco- un territorio dove già in passato abbiamo chiesto da parte di tutti gli enti preposti una maggiore attenzione e maggiori investimenti sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ed in particolare sul versante dei controlli e della prevenzione – conclude – Elementi che ancora mancano, insieme alla presenza di sanzioni certe e dure per chi viola le norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro».

È SUCCESSO OGGI...

Vino e arte che passione, grande evento a Roma

Vino e arte che passione, degustazioni e visite guidate al Casino dell’Aurora Pallavicini

Un’occasione unica per degustare il meglio della nostra produzione vinicola italiana esplorando i segreti di alcune opere inedite dell’arte antica. La straordinaria cornice del Casino dell’Aurora Pallavicini aprirà i suoi spazi in via esclusiva...
Terremotati, oggi a Roma la prima riunione prima dell'incontro in Regione di mercoledì

Sisma, prima riunione oggi a Roma dei terremotati: boom di presenze

Lunedì 24 aprile alle ore 18 presso l'Hotel Universo di via Principe Amedeo 5/B di Roma si terrà una riunione dei comitati e delle associazioni presenti nel cratere del sisma, indetta dai Comitati “Quelli...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Folle inseguimento da Tuscolana a Cassia: due arresti

Duro colpo inferto dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia viterbese.   La notte di sabato infatti i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione in collaborazione con i...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tor Pignattara, sorpreso a spacciare hashish agli arresti domiciliari

Nemmeno gli arresti domiciliari cui era sottoposto da tempo lo hanno persuaso a rimanere lontano dai guai. Un 35enne originario di Aversa con numerosi precedenti penali è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma...

Roma, colpisce al volto una donna per derubarla

Un agente della polizia penitenziaria libero dal servizio, in via Tiburtina, ha assistito allo scippo di una borsa nel corso del quale il malvivente, per vincere la resistenza della vittima, l'ha colpita al volto....