Roma Tivoli, disagi fino a ottobre

0
75

E' entrato in vigore lunedì scorso il nuovo piano degli orari sulla linea Fr2 Roma-Tivoli. Ed è subito polemica. Fra le decisioni prese la più con testata riguarda lo spostamento del capolinea. Prima del rogo della stazione tutti i treni fermavano a Tiburtina, ora per due terzi l'arrivo e la partenza sono fissati a Prenestina dove non c’è la metro. La Regione aveva chiesto che tutti i convogli della Fr2 fossero attestati a Termini. Questo pare però impossibile, da qui la reazione dei comitati di pendolari e dell'assessorato ai Trasporti.  La Regione aveva già espresso il dissenso «sull’attestazione di parte dei convogli provenienti dalla Fr2 alla stazione Prenestina» – si legge in una lettera inviata dalla Regione lunedì scorso alla direzione di Trenitalia.

«Prenestina non è idonea a sostenere le esigenze di un’utenza pendolare. Duole constatare – continua la lettera – che, nonostante i numerosi contatti, il servizio prevede l’attestazione di un insostituibile numero di treni a Prenestina. Peraltro, non troviamo motivato quanto adotto sull’insufficiente potenzialità di Termini ad accogliere la totalità dei convogli provenienti dalla Fr2, anche nella situazione emergenziale, i cui effetti non possono andare sempre e comunque a svantaggio del trasporto che gode di un intervento finanziario pubblico». I pendolari parlano ancora di vagoni vecchi e iperaffollati. I ventimila passeggeri della linea tiburtina dirottati alla fermata di Prenestina sono costretti a salire su bus navetta che portano ritardi medi di 20-40 minuti per raggiungere le stazioni di Tiburtina e Termini. «E’ inammissibile che al rientro dei cittadini dalle vacanze, Ferrovie non sia riuscita ancora a trovare una soluzione accettabile – afferma il presidente di U.Di.Con, Denis Nesci – il fatto più sconcertante è che Prenestina, non potendo essere considerato uno scalo, ma una semplice fermata, non abbia a disposizione un capostazione che possa dare informazione ai viaggiatori sui ritardi e treni in arrivo».

Dalle Ferrovie rispondono che «da metà ottobre tutti i treni della Fr2 torneranno a Tiburtina. Questo è stato possibile perché il giorno dopo il rogo ci siamo messi al lavoro. Presto saranno completati due binari tronchi e un sottopassaggio che consentiranno di riportare i convogli della Roma-Tivoli a Tiburtina». Rfi aggiunge che entro dicembre tutta la stazione dovrebbe tornare alla normalità.  La Regione ha annunciato che applicherà tutte le penali previste dal contratto per la soluzione del problema. 

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, controlli dei carabinieri a Trastevere: multe e pusher fermati

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere, in collaborazione con i colleghi dell’ 8° Reggimento Lazio, hanno eseguito un’intensa attività di controllo nel quartiere Trastevere al fine di prevenire e reprimere fenomeni di...

Ciampino, distrugge il recinto di una casa e scappa simulando il furto di una...

La Polizia Locale di Ciampino ha denunciato a piede libero un cittadino, di nazionalità romena, che si è dato alla fuga dopo aver causato un incidente andando a urtare contro la recinzione di una...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...

Frosinone, ritiro rifiuti ingombranti sabato 26 agosto

Sabato 26 agosto la campagna di sensibilizzazione per il ritiro dei rifiuti ingombranti, realizzata dal Comune di Frosinone in collaborazione con l’Impresa Sangalli, farà tappa nel parcheggio di piazzale Vienna (Quartiere Cavoni). Dalle 8...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...