Partita la sagra della porchetta ad Ariccia

0
76

È giunta alla 61ma edizione la sagra della porchetta che si svolgerà ad Ariccia da oggi fino al 4 settembre e il programma prevede musica, concerti di band emergenti, mostre d'arte, artigianato e artisti di strada. L’evento è stato presentato questa mattina all’enoteca provinciale di fronte alla Colonna Triana dal presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, dall'assessore all'Agricoltura, Caccia e Pesca Aurelio Lo Fazio e dal sindaco di Ariccia Emilio Cianfanelli.

«La porchetta di Ariccia – ha detto Zingaretti – aveva ottenuto un importante riconoscimento con l'IGP. Noi crediamo che sostenere questa filiera produttiva sia un bene non solo per gli addetti ai lavori ma anche per il nostro sistema economico perchè solo risvegliando questi settori produttivi noi possiamo costruire una nuova economia. A marzo saremo a Londra a un'importante fiera del made in Italy per portare prodotti di grande qualità tra cui anche la porchetta di Ariccia per la promozione su quel mercato. Da settembre poi partiranno le feste della provincia romana nelle piazze della Capitale per portare vino, olio, porchetta per far riappropriare la gente della loro città». Lo Fazio ha sottolineato che il marchio IGP per la porchetta «aggiungerà qualità al prodotto aiutando a diffidare dalle troppe imitazioni», mentre Cianfanelli ha espresso la necessità di «creare un sistema integrato virtuoso che dia a questo prodotto una prospettiva industriale e commerciale».