Chiama Ps per denunciare aggressione, viene arrestato per coltivazione marijuana

0
42

Utilizzava il giardino della propria abitazione per la coltivazione delle piante di marijuana, in attesa che crescessero abbastanza da ricavarne dosi da confezionare per destinarle alla vendita riservata ai suoi clienti.

L’uomo P.A.F., un boliviano di 47 anni, è finito in manette al termine di una perquisizione domiciliare. Lo straniero ieri pomeriggio ha telefonato al 113, dichiarando di aver assistito ad un’aggressione avvenuta all’interno del suo appartamento. Si sono immediatamente recati sul luogo della segnalazione, in via San Leonardo Romito a Casal dee Pazzi, gli agenti del Reparto Volanti. Il 47enne ha dichiarato agli agenti che, mentre si trovava all’interno della sua camera da letto in compagnia di un amico, un italiano di 31 anni, improvvisamente è entrato nell’abitazione un loro conoscente, un colombiano di anni 45, tale “Daisy”. Il colombiano, poichè già in passato ospitato dal boliviano, era in possesso delle chiavi d’ingresso. Senza alcun motivo, il 45enne, avrebbe aggredito il 31enne, colpendolo con calci e pugni, minacciandolo anche con un coltello. Gli agenti del Commissariato San Basilio, competenti per territorio, hanno avviato immediatamente opportune indagini, al termine quali è risultato anche che la vittima si era recata con mezzi propri in ospedale, dove si trova attualmente ricoverata a causa dei traumi subiti durante l’aggressione.

Nel corso della perquisizione domiciliare, gli agenti hanno trovato il coltello da cucina nascosto sotto il letto della camera, ma nel giardino di pertinenza dell’abitazione hanno trovato 5 piante di marijuana. Un bilancino e materiale per il loro confezionamento in dosi era nascosto all’interno di una credenza. P.A.F. è stato arrestato per produzione e coltivazione di sostanza stupefacente, mentre il colombiano di 45 anni è stato denunciato per lesioni dolose aggravate.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, lite in famiglia: spunta fuori una pistola

Le pattuglie del Commissariato Porta Maggiore e del Reparto Volanti sono intervenute in un appartamento al Pigneto, nelle prime ore del pomeriggio, a seguito di alcune segnalazioni giunte al numero di soccorso unico che...

Scuola dell’infanzia: Campidoglio lancia ‘Tutti al sicuro’ per promuovere educazione alla sicurezza

Promuovere l’educazione alla sicurezza fin dalla più tenera età, sviluppando nella scuola dell’infanzia iniziative orientate a prevenire gli incidenti e a garantire comportamenti corretti, sia individuali che di gruppo. Con questo obiettivo l’amministrazione ha lanciato,...

Zingaretti, da ottobre autisti Cotral diventano controllori

"Da ottobre gli autisti Cotral diventano controllori sul bus. Ce lo avete chiesto in tanti, lo abbiamo fatto". Lo scrive in un tweet il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti commentando la notizia che...

Totti ufficializza l’addio. Ma da lunedì una nuova sfida

"Roma-Genoa, domenica 28 maggio 2017, l'ultima volta in cui potro' indossare la maglia della Roma. È impossibile esprimere in poche parole tutto quello che questi colori hanno rappresentato, rappresentano e rappresenteranno per me. Sempre....

Roma, dal Campidoglio prima tappa verso un nuovo Protocollo per il turismo sostenibile delle...

Promuovere il turismo sostenibile, grazie ad uno scambio di azioni positive che consentano di salvaguardare i beni artistici e storici delle grandi citta' e al tempo stesso favorire lo sviluppo economico del territorio. E'...