Prenestina, tentò omicidio titolare solarium: fermato 24enne

0
60

Q. A. 24enne: a suo carico l’accusa di tentato omicidio ed il fermo di indiziato di delitto effettuato dagli uomini della Squadra Mobile di Roma nelle ultime ore. Dagli elementi probatori raccolti nel corso delle indagini Q. A. sarebbe infatti l’autore dell’esplosione di colpi di arma da fuoco calibro 6,35 verificatasi nel primo pomeriggio di domenica scorsa in un solarium di via Bresadola, e che ha visto colpito alla testa il titolare dell’attività commerciale.

L’uomo è stato identificato sulla base delle testimonianze raccolte dalla Polizia, nonché degli elementi forniti dalla vittima che, fortunatamente, non ha riportato gravi lesioni. Alla base del gesto vi sarebbe lo scopo di rapina.

È stato grazie al modello dell’auto e agli altri elementi acquisiti che a distanza di qualche ora l’autore del tentato omicidio è stato bloccato dagli uomini della questura per poi essere accompagnato in ufficio. Al termine dei riscontri che hanno visto l’aggressore riconosciuto dalla vittima e da alcuni testimoni per lo stesso è scattato il fermo per indiziato di delitto, che è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

È SUCCESSO OGGI...

Incendio nella notte, palazzina di 7 piani a fuoco

Incendio nella notte in un appartamento in una palazzina di sette piani a Roma, nel quartiere Tuscolano. I vigili del fuoco sono intervenuti alle ore 4.15 in via Lucio Mummio 7, come riportato da ilmessaggero.it,...
colosseo monumenti mostre gratis Luoghi storici più fotografati al mondo

Controllo dei carabinieri tra Colosseo e Colle Oppio, 2 arresti per rapina

Gli intensi controlli antidegrado dei Carabinieri nelle aree monumentali tra Colosseo e Colle Oppio hanno portato all’arresto, in poche ore, di due persone, entrambe con l’accusa di rapina. Nel primo caso, nel parco di Colle...

Luciano Spalletti non è più l’allenatore della Roma, l’annuncio della società

La notizia era trapelata già diverse settimane fa, ma ora ovviamente è ufficiale. L'As Roma e Luciano Spalletti si separano. «La Società - si legge nella nota della società giallorossa - è attualmente impegnata nella...

Cave, carabinieri aggrediti con morsi e graffi: 4 persone arrestate per droga

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palestrina e della Stazione di Cave hanno arrestato un cittadino italiano e tre cittadini nigeriani - tra cui due donne - per i reati di detenzione...

Amministrative, Politiche, Regionali. Tanto votar per nulla… forse

di Giuliano Longo Al voto, al voto, non c’è pietà per gli aventi diritto italiani chiamati ad esprimere il loro democratico giudizio almeno una volta l’anno. Ora tutti hanno fretta di andare alle urne massimo...