Guidonia, maltempo: idea class action contro il Comune

0
17

Sono pronti ad una denuncia collettiva o ad una class action contro il Comune di Guidonia. Anche nella città dell’Aria i danni per il nubifragio di mercoledì sera non si contano. In particolare l’idea di unirsi per chiedere risarcimenti arriva da alcune zone di Marco Simone e Setteville Nord.

“In via Valle dell’Aniene e via Vicovaro, tanto per dirne alcune – hanno detto i residenti infuriati – gli allagamenti sono stati causati per la maggiore dall’intasamento delle condotte fognarie”. Puntano il dito, la colpa è della mancata pulizia periodica  dei pozzetti, “così l’acqua piovana invece di defluire – spiegano – ce la siamo vista arrivare tutta dentro casa”. Cantine allagate e vigili del fuoco in azione, le zone colpite dal maltempo a Guidonia sono state diverse, stesso dicasi per la città tiburtina dove gli allagamenti come al solito hanno interessato Ponte Lucano, sott’acqua anche l’ufficio postale di Tivoli Terme.

Meglio non è andata a Fonte Nuova dove già l’altra mattina il sindaco Graziano Di Buò ha deciso di chiedere agli Enti competenti (Provincia e Regione) lo stato di emergenza. I danni nella cittadina, ha precisato il sindaco dopo un sopralluogo coi tecnici del Comune, si aggirerebbero intorno alle migliaia di euro. Ad essere colpiti, strade ed esercizi commerciali. Allagate anche le cantine e i pian terreni a piazza delle Rose.