Stalker rifiutato, punta coltello contro ex moglie

0
43

Ha afferrato un coltello da cucina puntandolo alla gola della ex moglie minacciandola di morte qualora non si fosse convinta a tornare con lui. Questo l’epilogo degli atteggiamenti molesti e minacciosi, tipici dello stalking, che da qualche tempo aveva assunto un uomo, romano di 52 anni, dopo che era stato lasciato dalla consorte e arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma.

I due convivevano ancora nonostante la separazione ma lo stalker non si era rassegnato alla fine della storia d’amore, così intorno alle 23 di ieri si è rifatto vivo presso l’abitazione di via Prospero Farinacci. Le grida della donna hanno fatto preoccupare un vicino di casa che ha contattato il «112» facendo accorrere le forze dell’ordine poco dopo. Ora l’uomo si trova nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

È SUCCESSO OGGI...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...

Pomezia, incendio nella sede comunale: indagini in corso

La sede comunale di piazza Indipendenza è stata oggetto la scorsa notte di un attentato incendiario al piano terra. Fortunatamente l’intervento delle forze dell’ordine è stato tempestivo e ha evitato danni gravi. “Un grave attentato...
tuscolano

Esplosione in pieno centro abitato a Cerveteri: intervengono i pompieri

Ieri 26 aprile 2017 alle ore 20.00 circa, i Vigili del fuoco di Cerveteri sono intervenuti per avvenuta esplosione all'interno della cucina di un appartamento sito in via di Gricciano, 14/A a Cerveteri.   i VVF...

Castelli Romani devastati dalle gelate, compromessi i raccolti della frutta. Bruciati ettari di vigneti

“Il bilancio dei danni è pesantissimo. Vigneti, piantagioni di kiwi, frutteti, ortaggi. Una vera e propria caporetto per la nostra agricoltura. E dire che non abbiamo ancora finito il monitoraggio sul territorio e i...
roma

La truffa dei finti poliziotti: un altro caso a Roma

Con tanto di lampeggiante blu sul tettino, in piena notte, fermavano le auto in transito a Tor Bella Monaca e, spacciandosi per poliziotti, fingevano di effettuare dei controlli,  depredando le persone dei loro averi. Quando sono...