Istituto Leone, riapertura a rischio

0
88

Meno quattro collaboratori scolastici e un assistente amministrativo. Questi i tagli “di diritto” decretati all'Istituto Comprensivo “Leone XIII”, che si sono abbattuti come una scure sui comuni di Carpineto Romano, Montelanico e Gorga. Una scuola che conta otto plessi diversi più un nono composto da uffici di segreteria. Per il ministro dell'Istruzione Gelmini dodici unità bastano a sufficienza per coprire tutti i turni di lavoro. Non la pensano proprio così il dirigente scolastico locale e il sindaco di Carpineto Romano, Quirino Briganti, decisi a portare avanti una battaglia per la tutela di insegnanti e alunni.

«Con la situazione prospettata è praticamente impossibile garantire l'apertura dell'Istituto – si legge in una lettera del sindaco inviata all'Ufficio Scolastico Regionale. Chiediamo il ripristino del numero di collaboratori e assistenti. I comuni di Carpineto Romano, Montelanico e Gorga distano tra loro 23 chilometri e questo rende complesso poter garantire l'apertura e la chiusura regolare dei plessi in caso di assenza del personale». Una situazione quella sui Monti Lepini aggravata anche dalle future previsioni dell'utenza scolastica. A Carpineto Romano, per esempio, è prevista l'apertura di una sezione primavera e a breve potrebbe esserci un aumento delle domande anche nella scuola primaria.

C'è inoltre un problema di gestione delle risorse interne. A Montelanico e Gorga scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado sono organizzate su due plessi distinti e separati.  Per ora siamo ancora nel campo delle ipotesi, ma c'è pessimismo sull'accoglimento del ricorso. La situazione di Carpineto non è infatti l'unica nel territorio provinciale. Tra i casi più eclatanti ci sono il liceo scientifico Majorana di Guidonia e la scuola primaria di Palestrina dove Amministrazione comunale e direzione scolastica sono fianco a fianco contro i tagli annunciati. 

 Carmine Seta

È SUCCESSO OGGI...

Sequestro-Polizia ladispoli

Roma, banda di ladri arrestata dalla polizia: recuperati trolley e arnesi

Due camere piene di valigie, borse, trolley e arnesi provento di furti. E’ quanto scoperto all’interno di un appartamento in via Ostiense dalla Polizia di Stato . A permettere, agli agenti del commissariato Celio l’arresto di...
droga, marijuana

Castel Madama, scoperta serra di marijuana in abitazione: preso un giovane

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Vicovaro in collaborazione con i Carabinieri della Stazione Castel Madama hanno arrestato un 32enne, residente nel comune di Castel Madama, per coltivazione di marijuana. Nella sua abitazione, l’uomo aveva...

Cerveteri, Sforza Ruspoli ha presentato le firme in Comune

Dopo aver ottemperato agli obblighi procedurali, la lista civica ‘Nessun dorma’ ha ottenuto dall’Ufficio elettorale del comune la certificazione di convalida delle firme, a sostegno del candidato sindaco Sforza Ruspoli.   Dallo staff del principe di...
roma

“Aiuto, c’è una rapina nel mio negozio”. Mattinata di paura a Roma

Grazie a una efficace comunicazione tra gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Primavalle e  i commercianti della zona, non è riuscita a farla franca, il malvivente che ierisera, pistola alla mano, ha consumato rapina...

Obiettivo quiete e minicar sicure: maxi controlli ai Parioli

E' partita giovedì scorso l'intensa attività di controllo della Polizia Locale, svoltasi prevalentemente in via Filippo Civinini e in Piazza Euclide, ai Parioli: da tre giorni decine di pattuglie sono impegnate nell'area per controllare...