Maxi discarica all’aperto

0
56

Cittadini esasperati segnalano l’ennesima discarica abusiva. Su via del Collettore Secondario, tra Ostia antica e Bagnoletto, aumentano sempre più ogni giorno i rifiuti abbandonati incautamente sul ciglio della strada. Sulla via piuttosto isolata si può trovare davvero di tutto: sacchetti e buste di plastica abbandonati, materiale di scarto dei cantieri come calcinacci e teloni di plastica, scatoloni di cartone, addirittura due palme recise riverse a terra.

La montagna di spazzatura sta crescendo a dismisura ed è arrivata a invadere quasi l’intera carreggiata. A denunciare la situazione è il Comitato di quartiere Ostia antica – saline che attraverso alcune foto ha documentato come la situazione stia peggiorando giorno per giorno. Sempre attivi nell’ambito della sensibilizzazione e per lo smaltimento dei rifiuti nel territorio, da tempo i rappresentanti del Comitato, oltre a monitorare la situazione, hanno sollecitato l’intervento dell’Ama per effettuare alcune raccolte straordinarie. È stata inoltrata anche la richiesta di maggiori controlli da parte della polizia municipale al fine di arginare il comportamento scorretto di numerosi cittadini che non curanti continuano a riversare i rifiuti nella zona.

Ma gli interventi a fronte di una scarsa sensibilità di alcuni cittadini non bastano per risolvere la situazione «Pur non ritenendola una soluzione logica, chiediamo di interdire il passaggio in quel tratto di strada, dove ormai non passa più nessuno, attraverso il posizionamento di barriere che consentano il transito solo a pedoni e biciclette», propone Icilio Branzanti presidente del Comitato di quartiere «Ovviamente – continua –  prima della chiusura sarebbe quantomeno indispensabile provvedere alla bonifica del percorso». Un modo per rendere la strada di nuovo fruibile e libera dalla spazzatura portata spesso con le macchine e per cercare allo stesso tempo una via di compromesso che ne eviti la chiusura definitiva.  

Fabrizia Memo

È SUCCESSO OGGI...

Blitz notturno all’inseguimento del pusher acrobata

Un pusher acrobata è finito in manette a seguito di indagini volte alla lotta al traffico di sostanze stupefacenti. Gli agenti della polizia di Stato del commissariato San Lorenzo avevano notato strani movimenti intorno a...
Controlli dei Carabinieri

Ecstasy, eroina ed “erba”: 4 arresti al Casilino

Per tutto il pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Roma Casilina hanno portato a termine un servizio straordinario di controllo, finalizzato alla prevenzione ed al contrasto di ogni forma di illegalità, nei quartieri...

Roma, da giunta ok a mutui rinegoziati

Rinegoziare i mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti (Cdp), liberando maggiori risorse per la citta' per circa 10 milioni di euro nel solo 2017. È quanto prevede una delibera approvata dalla Giunta...
general motors

Accorpamento Aci-Pra, scatta lo sciopero dei lavoratori

Se da Roma non se ne vanno come Sky e il Tg5, chiudono come Alamviva e oggi Aci Informatica buttando nella emarginazione assistita centinaia di dipendenti o creando gravi difficoltà ai lavoratori.  Oggi i 500 lavoratori di ACI...
Viabilità, a Roma doppia pedonalizzazione: via Bixio e largo Agnesi

Viabilità, a Roma doppia pedonalizzazione: via Bixio e largo Agnesi

Dopo via Urbana due nuove pedonalizzazioni volute dal M5s si affacciano all'orizzonte: la prima riguarda un'altra zona di Monti, largo Gaetana Agnesi, e in particolare il lato che si affaccia sul Colosseo, sopra la...