Fiumicino, assessori e consiglieri autosospesi contro l’ipotesi discarica

0
109

Si sono autosospesi dopo l’intervista alla Presidente della Regione, in cui Renata Polverini aveva annunciato la localizzazione della nuova discarica in località Pizzo del Prete, vicino Fiumicino. Pronta la reazione di 3 assessori, alle politiche sociali Vincenzo D'Intino, al personale Mario Pascone e Luigi Boccaccini ai trasporti, 14 consiglieri della maggioranza di centro destra e il Presidente del consiglio comunale, Mauro Gonnelli.

«Non accettiamo nessuna decisione imposta dall'alto, per questo abbiamo deciso di autosospenderci da ogni incarico – affermano in un comunicato – fino a ieri il problema dei rifiuti veniva presentato con mille soluzioni diverse; oggi come oggi la Polverini ha definito il territorio di Fiumicino come sito per ospitare un nuovo impianto di smaltimento. Esprimiamo la nostra netta contrarietà a qualsiasi decisione presa dall'alto e chiediamo il coinvolgimento di tutta la città e di tutti i comitati cittadini sulla questione. Secco no all'ipotesi di commissariamento».

Forte anche la polemica verso Mario Baccini, leader del movimento Cristiano Popolari, che accusano di «essere contrario all'ipotesi di una discarica a Fiumicino e poi lasci i suoi uomini nei posti chiave dell'amministrazione locale. I cristiano popolari devono fare chiarezza, altrimenti viene il sospetto che con una mano firmino le decisioni per creare nuove discariche e con l'altra i comunicati stampa che contestano quella decisione».

Non viene risparmiato nemmeno il sindaco di Fiumicino, che in passato si era dichiarato possibilità sull’ipotesi discarica nel territorio della sua amministrazione per poi cambiare posizione. «Questa chiarezza la deve pretendere in prima battuta il sindaco Canapini – aggiungono-  impegnato ad esporsi con la propria faccia su una questione tanto delicata. Un sindaco smentito dal leader della componente a cui fa riferimento non è un buon segnale per la città stessa. Canapini sta gestendo una complessa situazione di sviluppo: espansione aeroportuale, portuale, nuova viabilità. E poi ora il caso rifiuti. È evidente che c'è la necessità di condividere il quadro generale dello sviluppo cittadino. Non è più possibile andare avanti a strappi, o in maniera scollegata – concludono – c'è bisogno di condividere – per dirla con una battuta – un'idea comune di Comune».

È SUCCESSO OGGI...

“Se viene la polizia ti sgozzo davanti a loro”, in manette 27enne

“Se viene una macchina della polizia ti sgozzo davanti a loro, dammi trenta euro”. E’ l’ultima minaccia che ha rivolto alla madre; tossicodipendente romano 27enne, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del...

Alessandra Rugger in concerto giovedì 19 ottobre all’Asino che Vola

Giovedì 19 ottobre alle 21.30 all’Asino che Vola di Roma, potrete assistere all’evento di presentazione dell’EP “Mi sento Indie” della cantautrice romana Alessandra Rugger. L’artista propone un pop raffinato che attinge dal jazz e...

Roma, anziano si smarrisce e viene ritrovato dalla polizia

Sono stati gli agenti in servizio presso la Sezione Sicurezza della Questura, durante un giro di perlustrazione a piedi intorno al perimetro, ad accorgersi che quell’anziano che camminava scalzo su via Quattro Fontane, a...

“Dark room”, droga e sesso camuffata da associazione culturale, l’operazione

Alcool, droga e  sesso celati dietro l’innocua insegna di un’associazione culturale è quello che è stato scoperto dagli agenti della Polizia di Stato. La serata a tema era ampiamente pubblicizzata sulla rete, in particolar modo...

Ecco il piatto del giorno: gnocchi di patate con pomodoro fresco e basilico

Giovedì? …gnocchi! Qualche lettore si starà chiedendo il motivo per cui ho scelto di pubblicare una ricetta così banale, come gli gnocchi al pomodoro. Beh, a questo punto, giro io la domanda a voi: “quante volte avete...