Legge cave, via libera tra le polemiche

0
62

L a discussa legge sulle cave e sulle torbiere è passata ieri in Consiglio regionale, ma con alcune importanti modifiche.  La proroga per le attività estrattive del Lazio non è più triplicata per le zone colpite da fenomeni di dissesto idrogeologico, come il bacino sanitario di Villalba di Guidonia e Tivoli Terme. Proprio il problema delle subsidenze aveva fermato i lavori del Consiglio già due volte, poi ieri, non senza polemiche il via libera al testo. «Che però – dicono da Palazzo Guidoni – conta su un ulteriore comma, il quattro bis, all’articolo 34 della norma 17 del 2004 oggetto di revisione che introduce il principio secondo il quale dopo una prima proroga di 5 anni, una ulteriore della durata di un quinquennio sia vincolata alla verifica di aggravamenti o variazioni delle condizioni delle aree circostanti il sito estrattivo ricadente, comunque, nell’ambito comunale; che sia il Comune a commissionare ad università o ad enti abilitati alla valutazione del rischio idrogeologico, uno studio per la determinazione degli effetti e dei pericoli connessi a tali variazioni o aggravamenti  di cui tenere conto in sede di autorizzazione alle suddette proroghe fino a revocarle in caso di pericolo per la pubblica incolumità».

«Un risultato importantissimo per questa città  – ha commentato il sindaco di Guidonia Eligio Rubeis –  nel quartiere di Villalba, abitato da 16mila persone, da dieci anni è in essere il fenomeno della subsidenza. Ciò avviene in un’area ristretta, delimitata e ribattezzata dal Ceri area sanitaria. Ho chiesto alla Regione, a Renata Polverini, di prevedere una deroga alla legge 168 che limiti per Villalba, più in generale per i territori soggetti a fenomeni tellurici, l’applicazione di proroghe indiscriminate di 15 anni per tutte le attività estrattive del Lazio».   

Il resto dell'articolo sul giornale di oggi.

È SUCCESSO OGGI...

Torre Argentina, carabinieri arrestano 3 clonatori in azione

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato 3 cittadini bulgari di età compresa tra i 32 e i 36 anni, tutti nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, con...

Sagra della pecora a Fabrica di Roma: tradizioni e specialità locali

Tre giorni all’insegna dei piatti tipici locali e delle specialità della tradizione. Torna a Fabrica di Roma, dal 14 al 16 luglio, nel Parco delle Vallette, il gustosissimo appuntamento con la Sagra della Pecora. Cinquantamila arrosticini,...

Mini fuga da Roma su due ruote per il ponte di San Pietro e...

Quest’anno sono ben quattro i giorni che aspettano i tanti turisti dell’Urbe per rilassarsi in riva al mare o, perché no, su due ruote! HYPERLINK "https://www.trueriders.it/"TrueRiders ha raccolto i dati e le preferenze dei...

Aeroporto di Fiumicino, dipendente rischia di perdere un occhio: protesta dei lavoratori

Ancora un incidente sul lavoro all’interno dell’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino. In questi giorni è in atto un presidio dei lavoratori della ditta Full Cleaning, una delle numerose ditte di subappalto all'interno dell'aeroporto...
Rifiuti-Roma torre gaia

Torre Gaia, rifiuti in strada da settimane: la rivolta dei residenti

Una situazione delicatissima e vicina al collasso quella che si registra a Torre Gaia, Villa Verde, Casilino e tutto il quadrante sud-est della città. Lo afferma il Codacons, intervenendo in merito alle proteste dei...