Situazione esplosiva al Campus universitario

0
74

Nessuna revoca: oggi (salvo colpi di scena) scioperano i dipendenti dell’Università di Pomezia. La decisione di confermare la protesta è scaturita ieri mattina al termine della riunione tenutasi tra i rappresentanti sindacali dei lavoratori del Consorzio universitario di Pomezia – guidati Renzo Antonini della Flaica Cub, Paolo Bonanni dell’Ugl Terziario e Jessica Fedele della Uil – e il Consiglio di amministrazione del Consorzio universitario, con a capo il presidente Piergiorgio Crosti.

L’incontro, infatti, non ha dato i risultati sperati: il CdA ha potuto solo riportare quanto pervenuto dall’Amministrazione comunale, ovvero che i soldi per il pagamento immediato degli stipendi ai lavoratori al momento non ci sono ma che a breve, grazie a entrate sicure previste dal Comune, verrà versata al Consorzio una quota consistente per poter procedere con le retribuzioni del mese di maggio. 

L'articolo completo sul giornale di oggi.

È SUCCESSO OGGI...

Letture e suoni dedicati a Pio VI nell’evento serale di sabato 19 agosto al...

Un serata all’insegna dell’arte recitativa e musicale quella che si appresta a vivere il pubblico del Museo di Roma Palazzo Braschi. Grazie alla collaborazione con il Teatro di Roma, sabato 19 agosto, in occasione...

Roma, carabinieri a caccia di “topi d’appartamento”

Proseguono con profitto i servizi rinforzati dei Carabinieri di Roma finalizzati a prevenire, e laddove necessario, reprimere eventuali fenomeni di illegalità diffusa. I militari, soprattutto nelle ore notturne, stanno attentamente vigilando anche sulle abitazioni dei...

Welfare, Regione Lazio: 162 mln per nuova programmazione servizi

La Giunta Zingaretti ha approvato la delibera annuale di programmazione degli stanziamenti per il sistema regionale dei servizi sociali. Ammontano a 162,3 milioni le risorse complessivamente assegnate ai distretti socio-sanitari del Lazio per l'attuazione...

Roma, ruba nell’appartamento “sbagliato”: nei guai 44enne

Dopo un lungo e faticoso lavoro per smurare una grata, un 44enne di origini moldave, si è reso conto di aver sbagliato appartamento. Il moldavo però non si è perso d’animo e, pur non...

Donna fatta a pezzi e gettata nei cassonetti a Roma, fermato il fratello

Si è appena concluso con il fermo da parte del fratello della vittima, il mistero delle due gambe ritrovate ieri sera all’interno di un cassonetto in Via Maresciallo Pilsudsky. Ieri, intorno alle 20, una ragazza...