Angelucci, nuova protesta all’Asl

0
131

Nuova protesta stamattina sotto la sede della Asl tiburtina contro il ridimensionamento dell’ospedale Angelucci di Subiaco. L’iniziativa è partita dal comitato per la difesa dell’ospedale che  reclama un incontro urgente con il direttore generale Nazareno Brizioli per chiedere il ripristino immediato del reparto di ginecologia inserendola all’interno del servizio di pronto soccorso. Ma anche per l’istituzione di un tavolo tecnico per “rivedere” la posizione del nosocomio nell’ambito del piano sanitario della Regione Lazio. Non si arrendono nel comune sublacense. L’Angelucci  dovrà chiudere a ottobre ma la battaglia contro la sua trasformazione va avanti. In questi giorni a innescare la miccia, la chiusura a sorpresa dei reparti di ginecologia ed ostetricia.

Una decisione contro cui tutti, neo sindaco Francesco Pelliccia compreso, si sono mossi. Ogni tentativo però a oggi si è rivelato vano. Così oggi  nuova manifestazione sotto la sede della Asl a Tivoli per chiedere l’ennesimo confronto. Le rassicurazioni della presidente Renata Polverini sulla salvezza di almeno metà dei posti letti del nosocomio sublacense non bastano più-. Pure il primo cittadino in una nota di qualche settimana fa aveva ribadito come «non sia possibile lasciare la Valle dell'Aniene  senza presidi sanitari adeguati». Per l’Angelucci di Subiaco, in aria di ridimensionamento insieme al Santissimo Gonfalone di Monterotondo, non resta che aspettare il pronunciamento del Tar il prossimo 22 giugno. 

È SUCCESSO OGGI...

Droga, 2 arresti a Ladispoli: l’operazione dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno effettuato nel weekend trascorso un servizio coordinato di controllo del territorio di Ladispoli al fine di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacente. Proprio nel fine...

Allaccio abusivo alla rete del gas: smascherato imprenditore furbetto

Aveva allacciato abusivamente alla rete di distribuzione dell’Italgas i 13 appartamenti un’intera palazzina di sua proprietà, locati a studenti universitari fuori sede. A finire in manette è stato un imprenditore romano di 45 anni, accusato...

Al via tavolo per Roma, fuori la protesta dei lavoratori

E' iniziato poco fa al ministero per lo Sviluppo economico il round principale del Tavolo per Roma. Di fronte al ministro Carlo Calenda sono seduti il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, il sindaco di...

“Dark room”, droga e sesso camuffata da associazione culturale, l’operazione

Alcool, droga e  sesso celati dietro l’innocua insegna di un’associazione culturale è quello che è stato scoperto dagli agenti della Polizia di Stato. La serata a tema era ampiamente pubblicizzata sulla rete, in particolar modo...

Roma, anziano si smarrisce e viene ritrovato dalla polizia

Sono stati gli agenti in servizio presso la Sezione Sicurezza della Questura, durante un giro di perlustrazione a piedi intorno al perimetro, ad accorgersi che quell’anziano che camminava scalzo su via Quattro Fontane, a...