Pure il rettore di Tor Vergata contro il Piano

0
37

La decisione di trasferire il Pronto Soccorso del San Sebastiano di Frascati è illogica e il Policlinico di Tor Vergata, verso cui si orienteranno gli utenti, allo stato attuale non è in grado di assorbire l’aumento delle richieste di assistenza, pari, secondo le stime, a 20 mila ingressi l’anno. Uno scambio di missive tra il sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso e il magnifico rettore dell’Università degli Studi di Roma, Renato Lauro, ha avallato ancor più la tesi sostenuta non solo dall’Amministrazione, ma anche dagli altri sei sindaci del distretto H1, dei lavoratori e persino dal Pdl locale.

Il Pronto Soccorso di Tor Vergata potrebbe teoricamente assorbire tale incremento di accessi se non dovesse fare i conti con un’accentuata carenza di personale che impedisce l’attivazione di nuovi posti letto e l’apertura di sale operatorie aggiuntive, generando lunghe file per i ricoveri e attese estenuanti dei pazienti sulle barelle. «Perdurando l’attuale impossibilità di avviare tutti i servizi e le strutture già autorizzati dalla Regione per la ribadita carenza del necessario personale – scrive il rettore -, il pronto soccorso di Tor Vergata, ma in generale l’intera struttura sanitaria, non è assolutamente in grado di far fronte ad un maggior carico assistenziale». «Questo conferma – ribadisce il sindaco nella sua nota – che la scelta di trasferire il Pronto Soccorso e le specialità ad esso collegate da Frascati, dopo aver speso 1 milione di euro per ristrutturarlo e potenziarlo, verso un altro presidio è irrazionale e oltretutto, ripeto, tecnicamente immotivata». 

 Michela Emili

È SUCCESSO OGGI...

Roma, si aggira tra i turisti con una pistola a slave e 4 coltelli

I Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma e della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno denunciato a piede libero un senza fissa dimora di origini Ceche di 47 anni, incensurato, con l’accusa di...
alitalia_aereo_airbus_a330_2

Alitalia, Montino: «Il Comune di Fiumicino non girerà la testa dall’altra parte»

“Il Comune di Fiumicino segue con grande apprensione e attenzione quanto sta accadendo in Alitalia. Il risultato del referendum parla chiaro con una netta affemazione del no. Ora non possiamo permetterci che un...

Dosi di cocaina in casa, 3 albanesi nei guai

Nel corso di alcuni servizi antidroga, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato tre cittadini albanesi di età compresa tra i 23 e 26 anni, per detenzione e spaccio di...

Violenta rissa in pieno centro a colpi di bottiglia, arrestati 3 stranieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato tre persone per una violenta rissa a colpi di cocci di bottiglia, scoppiata, ieri sera, in largo Talamo. In manette sono finiti un 23enne e un...

25 Aprile, partito il corteo Anpi: «Basta polemiche, oggi si festeggia»

È partito con il coro di 'Bandiera rossa', in testa i partigiani romani che sorreggono lo striscione con la scritta 'I partigiani', il corteo dell'Anpi da piazzale Caduti della Montagnola. Alla manifestazione, diretta a Porta...