Fanno esplodere cassa. Uno rimane ucciso

0
15

Hanno fatto esplodere la cassa continua del supermercato Pewex in via Ferdinando Maria Poggioli, nella zona di Vigne Nuove a Roma. Uno dei tre del gruppo, un ragazzo di circa 20 anni di origini rom, è però stato investito dallo sportello blindato della cassa ed è morto poco più tardi nonostante i soccorsi.

Secondo una prima ricostruzione fatta anche attraverso la visione delle immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso, verso le tre della notte scorsa tre persone, dopo aver parcheggiato l'auto davanti al supermercato, hanno collegato con un tubo la cassetta depositi a delle bombole e hanno fatto entrare il gas che ha provocato la deflagrazione.

Uno dei tre che si trovava di fronte alla cassa è stata scaraventato a terra dallo scoppio, mentre i due complici sono scappati lasciandolo a terra. Il ragazzo e' stato successivamente soccorso e portato in ospedale, ma è morto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Montesacro e del nucleo investigativo di via In Selci che ora sono sulle tracce dei due fuggitivi.