Mentana, arrestati 2 malviventi per rapina a imprenditore

0
22

Avevano attirato un imprenditore di Mentana con la scusa della vendita di un appartamento per poi rapinarlo. Questa l’accusa ai due uomini, rispettivamente di 42 e 26 anni, arrestati dai carabinieri dell’Aliquota Operativa della compagnia di Monterotondo.

I fatti risalgono al giugno 2009 quando due uomini, attirarono nella trappola un imprenditore 60enne, costruttore di professione. Giunto al finto appuntamento con i due probabili acquirenti, il costruttore fu imbavagliato, bloccato con del nastro da imballaggio e colpito ripetutamente con violenti pugni al volto e calci su tutto il corpo.

Dopo la violenza, i malviventi sottrassero all’uomo il telefono cellulare, 200 euro in contanti, un prezioso orologio da polso, le chiavi di casa e dell’auto. I due rapinatori sono stati associati al carcere di Rebibbia. Le indagini dei carabinieri, finalizzate alla ricerca ed alla cattura di eventuali complici, sono tuttora in corso.