Mazzette per ottenere licenze Ncc: tre arresti

0
21

Sono finiti in manette, questa mattina, un funzionario comunale di Labico (Roma) e due titolari di licenze Ncc, nell'ambito delle indagini dei carabinieri di Colleferro sulle concessioni di licenze per noleggio con conducente.

I carabinieri di Labico, che già tre mesi fa avevano provveduto a sequestrare licenze ed autovetture in questione agli stessi soggetti, indagati per «falsità ideologica» ed «abuso d'ufficio», hanno proseguito l'attività di indagine andando a trovare prove di pagamenti effettuati, a favore del funzionario comunale da parte dei titolari di licenza, o da soggetti a loro riconducibili. Pagamenti che ammontavano quasi sempre a 500 euro circa e che avvenivano con cadenza mensile tramite vaglia postali. L’individuazione di tali cedole e distinte ha fatto si che, dall'ipotesi iniziale di abuso d'ufficio, si sia passati a quella ben più grave di «corruzione».

Il giudice per le indagini preliminari di Velletri ha quindi emesso a carico dei tre soggetti un ordine di custodia cautelare da scontare in regime di arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni ove sono stati tradotti dai militari al termine delle formalità di rito.