Armati di bottiglie rapinano due prostitute: arrestati

0
83

Ieri sera, verso mezzanotte, 3 cittadini indiani sono stati arrestati da una pattuglia dei carabinieri in via Palmiro Togliattiper aver rapinato due prostitute.

I tre uomini, di 28, 44 e 45 anni, senza fissa dimora, avevano infatti aggredito le due ragazze romene con delle bottiglie, minacciandole e facendosi consegnare tutto il denaro.

Tuttavia, in un attimo di distrazione, le ragazze sono riuscite a scappare e a contattare il 112.  La pattuglia di carabinieri, giunta prontamente sul posto, ha individuato ed arrestato i tre indiani che sono adesso in attesa del rito direttissimo dove risponderanno del reato di rapina aggravata in concorso.

È SUCCESSO OGGI...

Pugno Anziana Polizia

Ruba un’auto, provoca un incidente e con un coltello rapina una 26enne

Un uomo ha minacciato con un coltello una  giovane romena di 26 anni, costringendola a consegnargli due anelli, tra cui la fede nuziale, un i-phone ed alcune decine di euro. Il responsabile, un magrebino di...

Violenza sulle donne, il Campidoglio punta sulla videosorveglianza

"Ribadisco il concetto che il tavolo ha avuto la funzione di fare la ricognizione dell'esistente e metterlo a sistema. Forse non è stato ben comunicato finora ma quel che abbiamo a disposizione è tanto"....

Supermercato della droga: ecco quanto scoperto a Ladispoli

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato, un 56enne di origini campane, residente a Ladispoli, con precedenti, responsabile del reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico i Carabinieri della...

Roma, “Rocky Mannaia” ancora nei guai: è il terrore delle farmacie

Una “carriera” iniziata nel lontano 1997 per un 56enne, con numerosi precedenti per rapina, noto come Rocky Mannaia, è stato sorpreso nuovamente in flagranza dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina mentre...

Atac, assicurata attività di sorveglianza nelle stazioni della metropolitana

In relazione a notizie di stampa che paventano l'interruzione del servizio di sorveglianza svolto dalle unità cinofile in alcune stazioni metro, Atac precisa che questo ​è solo uno degli strumenti impiegati quotidianamente dalla Security...